Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

ESEMPIO

 

Articoli nella sezione:

pagina: 3 di 12

26/10/2013 Nicola Gilardoni, segretario uscente del circolo Saronnese del P
Domenica 27 ottobre, si svolgerà il congresso per il rinnovo della segreteria e del coordinamento del Circolo del Partito Democratico di Saronno. Dopo due mandati come Segretario del PD saronnese, ovvero sei anni di impegno alla guida del Circolo, considero giusto non ricandidarmi per molteplici ragioni.

23/10/2013 PD Saronno
Domenica 27 ottobre 2013 si svolgeranno i congressi per i rinnovi delle segreterie di circolo e provinciale. Questa fase riguarderà esclusivamente gli iscritti a differenza dall'elezione del Segretario Nazionale che verrà invece individuato attraverso le primarie aperte (8 Dicembre).

16/10/2013 PRC Saronnese
Anche a Saronno Rifondazione comunista è scesa in piazza sabato 12 ottobre assieme ad associazioni locali per manifestare in difesa della nostra carta costituzionale e del lavoro, per ritrovare la via maestra che è stata abbandonata in Italia ed in Europa.

04/10/2013 Roberto Strada
In attesa di leggere tutte le meraviglie che il Piano di Governo del Territorio donerà alla nostra città, a giorni sarà in distribuzione il "nuovo" giornalino Città di Saronno, con un numero unicamente dedicato all'argomento, per ora accontentiamoci di sapere, tramite il giornale dell'associazione - Amici della Cassina - che sull'area Cantoni sono in corso trattative (?) con la proprietà per definire un progetto sulla base delle previsioni del PGT.

03/10/2013 Uboldo Civica
Due sono state le dichiarazioni di voto contrarie presentate da Uboldo Civica durante il Consiglio comunale di martedì 24 settembre. Uboldo Civica ha votato contro la modifica generale dello Statuto Comunale fatta dall'amministrazione Guzzetti senza un metodo democratico. Il procedimento si è infatti chiuso con un'unica riunione della commissione convocata nel mese di agosto, che ha visto la partecipazione della sola maggioranza, poi il voto in Consiglio comunale.

03/10/2013 PD Saronno
Venerdi 4 ottobre, ore 18.00 Cerchiamo la pace, flash mob intorno al comune - Martedì 8 ottobre "Fermiamo il gambero. Il mondo di oggi e la società che vorremmo". Ospiti della serata, tre professionisti che incarnano, ognuno a proprio modo e completandosi a vicenda, una precisa idea di Italia: la scrittrice, blogger e giornalista del Corriere della Sera Marina Terragni, l'economista Filippo Taddei e l'anestesista rianimatrice e terapista del dolore Mercedes Lanzilotta.

27/09/2013 Partito Democratico Saronno
La crisi della politica e la crisi economica sono fondate sulla crisi dell'etica e dei valori. E questo dipende anche da tutti noi. Allora questa è la nostra occasione. Chi fa già politica, chi è rimasto solo spettatore, chi se ne frega e pensa solo a sé, tutti dobbiamo cominciare a capire che abbiamo meno certezze e che, per superare questo momento, abbiamo bisogno dell'impegno di ognuno. Abbiamo bisogno di maggiore onestà e rispetto, di sensibilità per le cose che contano davvero, di prenderci nuovamente cura di chi ci sta accanto ma soprattutto siamo chiamati ad avere più coraggio e a porci nuove sfide da vincere.

25/09/2013 Raffaele Fagioli e Angelo Veronesi
Alla Festa per i 50 anni dell'asilo nido Gianetti è stato invitato anche il parroco don Armando. Nel dibattito fra gli organizzatori è intervenuta anche la consigliera comunale Oriella Stamerra del PD di Saronno che, fuori tempo massimo forse per evitare il confronto con i rappresentanti del Comitato di Partecipazione, ha criticato il fatto di invitare il parroco per fare una benedizione.

24/09/2013 Claudio Sala - Lega Nord Saronno
È doveroso dire e constatare a fine estate, che sempre più comuni si inventano manifestazioni e sagre per allietare e rivitalizzare i propri centri cittadini, specialmente in periodi di austerity. Ma questo non vale per Saronno, che si è fossilizzata a celebrare eventi ereditati dalle passate amministrazioni, come fosse un vecchio copione.

16/09/2013 Francesco Licata - Partito Democratico Saronno
L'incontro di venerdì 13 settembre è stata l'occasione per discutere e trasferire ai nostri interlocutori istituzionali (on.Senaldi e Gadda e sen.D'adda) la nostra idea di Partito Democratico anche e soprattutto in vista della prossima Assemblea nazionale del 20 e21 settembre. La metodologia adottata è stata quella del "question time" ovvero alcune domande dirette su nodi aperti, o scoperti, sui quali era ed è opportuno fare chiarezza.

10/09/2013 Angelo Veronesi
Avevamo chiesto all'Amministrazione attraverso un'interrogazione che alleghiamo, se si stessero intraprendendo dei ricorsi contro la decisione del Governo di chiudere il Tribunale di Saronno. Ci è stato risposto picche, vedi allegati. Questa Amministrazione non voleva fare nulla attendendo decisioni prese da altri.

03/07/2013 Tu@Saronno
Al netto delle parole di soddisfazione per aver portato a termine un PGT tutto centrato sul recupero delle aree dismesse, qualche interrogativo dobbiamo porcelo: se i flussi migratori e i capitali obbediscono agli stessi principi perché si dirigono dove maggiori sono le aspettative, come non pensare che questa città, immersa nell'area metropolitana ma che ha perso ogni specializzazione produttiva tipica dell'epoca fordista, subirà sempre più forti pressioni commerciali e di consumi, di domande abitative sociali, di mobilità sempre più difficili da soddisfare?

02/07/2013 Stefano Sportelli - Italia dei Valori - Saronno
Durante il consiglio comunale del 27 giugno è stata votata una versione alternativa, concordata tra maggioranza e opposizione, di una mozione presentata dalla Lega, che raccomanda di valutare la possibilità di ridurre l'aliquota IMU per le seconde case cedute in comodato d'uso gratuito ai parenti di primo grado del proprietario, passando dall'attuale 10 al 7,6 per mille.

28/06/2013 SEL del Saronnese
I circoli di SEL, del saronnese, organizzano un dibattito pubblico sul tema: "il centro sinistra: tra governo letta e bisogno di cambiamento"

Ne discutiamo con l'on. Titti di Salvo

25/06/2013 Angelo Veronesi - Lega Nord Saronno
La Lega Nord saronnese riporta la questione della promozione della famiglia in Consiglio Comunale con un emendamento per ridurre la TARES per le famiglie con genitori che lavorano per accudire i propri figli. Questa Amministrazione non sta facendo niente per le famiglie e l'odiata tassa sui rifiuti colpisce ancora una volta coloro che pagano già le tasse. Il Regolamento della TARES prevede già delle riduzioni per le utenze domestiche. Perchè non prevedere una riduzione anche per tutte quelle famiglie che hanno padri e madri che lavorano con figli piccoli e fino all'età dell'obbligo scolastico?

24/06/2013 Segreteria PSI Saronno

Sabato 15 giugno 2013 alle ore 22.30 dopo una lunga maratona è stato approvato il Piano di Governo del Territorio (PGT). Saronno è fra i pochi comuni, non solo in provincia di Varese, ma in Lombardia a poter vantare la conclusione dell'iter che ha portato a dotare la città del nuovo strumento per la pianificazione urbana. Il nostro è un ragionamento gradualista, condizione indispensabile per qualsiasi politica riformista. In attesa dei grandi interventi, soltanto i cittadini bisognosi di migliorare la propria condizione abitativa, o di recuperare il patrimonio esistente sono interessati agli investimenti nel settore immobiliare.

19/06/2013 Angelo Veronesi - Lega Nord Saronno
Il PGT non ha tenuto conto della crisi idrica. In tre anni di Amministrazione Porro non si è fatto un progetto per costruire nuovi pozzi. La costruzione di nuovi pozzi spetta a decisioni dell'Amministrazione, non certo alla Saronno Servizi o all'ATO Provinciale, visto che la proprietà della rete idrica è e rimane dei Comuni. La gestione della rete idrica, oggi in mano a Saronno Servizi, è una mera gestione dell'esistente con aggiunta di manutenzione ordinaria. In Consiglio Comunale c'è stato un illustre esponente delle file della maggioranza che ha voluto mischiare le acque, incolpando come al solito gli altri Enti della mancanza della volontà amministrativa di questa Amministrazione.

19/06/2013 Partito Democratico Saronno
Grazie al risultato delle ultime elezioni comunali abbiamo ricevuto un grande onere, quello di dare una visione al futuro della nostra città attraverso l'approvazione del nuovo Piano di Governo del Territorio (PGT). Alla fine di un percorso difficile, ricco di momenti di confronto, che dovevano tenere in considerazione i molteplici interessi diffusi espressi dai cittadini, abbiamo raggiunto l'obiettivo.

18/06/2013 Stefano Sportelli - Italia dei Valori - Saronno
Durante il Consiglio Comunale di Sabato 15 giugno, l'Italia dei Valori ha votato a favore del PGT, il nuovo Piano di Governo del Territorio per la città di Saronno, cioè lo strumento di pianificazione urbanistica a livello comunale. Non ci aspettavamo il voto favorevole delle opposizioni, che si sono limitate a critiche precostituite e contrastanti: Il PDL ha detto che questo PGT è stato modificato troppo rispetto all'adozione avvenuta 3 mesi fa e la Lega, senza neanche aver mai partecipato attivamente ai Consigli Comunali e alle commissioni, ha dichiarato che in questo Piano non è stato modificato niente.

18/06/2013 Angelo Veronesi - Lega Nord saronnese
Il PGT vede finalmente la luce dopo quasi tre anni dall'insediamento di questa Amministrazione. Un PGT per il quale avevano promesso una rapida approvazione, dato che avevano garantito di avere le idee chiare. Prima di mandare a casa il sindaco Luciano Porro, esponenti del PD ci avevano fatto ventilare l'ipotesi di un nostro sostegno esterno fino all'approvazione del PGT, visto che secondo loro, la loro idea di urbanistica era simile alla nostra. Meno male che non abbiamo creduto loro, visto che il PGT si è trasformato in una Tela di Penelope costruita di giorno in pubblico e disfata la notte nella stanza dei bottoni.

 

Pagine:

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

 

Working2000.it

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.