Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

"Affaire" catene e fioriere: l'Amministrazione Comunale di Saronno risponde

Notizia letta 2076 volte
Articolo in: - Comunicati  

Saronno

Partito Democratico Saronno 19/10/2010

"Affaire" catene e fioriere: l'Amministrazione Comunale di Saronno risponde Partito Democratico Saronno

Durante il consiglio comunale di giovedì 14 ottobre l'Assessore Campilongo ha risposto all'interpellanza presentata dalla Lega Nord sulla rimozione delle catene e delle fioriere dalla ZTL indicando, in quell'occasione, come questa ed altre soluzioni saranno inquadrate in un progetto molto più ampio di nuova regolamentazione della ZTL, già allo studio, inteso a garantire che:
1. Gli accessi alla ZTL siano limitati alle effettive necessità di chi vi abita o lavora, compresa l'attività di carico e scarico merci.
2. Gli spostamenti all'interno della ZTL siano il più possibile contenuti.
3. La promiscuità di utenti delle strade e delle piazze interne alla ZTL sia regolamentata affinché siano maggiormente tutelati pedoni e ciclisti.

 

La premessa della relazione ha indicato come l'amministrazione comunale concordi con l'eliminazione di ogni tipo di barriera in alcuni casi di ostacolo all'intervento dei mezzi di soccorso e di pubblica sicurezza. Tutto questo è contestualizzato in una visione complessiva da avere per far fronte a tutte le necessità dei cittadini, compreso il mantenimento del patrimonio pubblico in condizioni adeguate all'uso per cui è stato realizzato.

Ciò si traduce nel garantire sia la sicurezza dei pedoni e dei ciclisti rispetto al traffico di attraversamento presente nella ZTL (il quale, in diverse situazioni, è stato causa di incidenti), sia che il degrado della pavimentazione della ZTL, oltre che incidere nelle tasche dei cittadini in termini di interventi di riparazione non sia anche causa, per gli stessi, di danni materiali per cadute.

In chiusura sono stati indicati alcuni interventi operativi che seguiranno nei prossimi mesi:

    • - si procederà ad una revisione dei requisiti e delle modalità per ottenere i permessi di accesso e di carico e scarico merci.

 

    • - Il controllo degli spostamenti interni alla ZTL avverrà attraverso una diversa regolamentazione della circolazione e attraverso la trasformazione delle parti più frequentate in Isola Pedonale.

 

    • - L'accesso sarà consentito in una sola delle aree in cui sarà divisa la ZTL.

 

    • - Ogni zona sarà contraddistinta da un colore che sarà riportato anche sul pass da esporre sul mezzo autorizzato, in modo che si possa facilmente individuare l'auto che circola fuori dalla propria zona.

 

    • - Un sistema di video sorveglianza potrebbe integrare il controllo delle regolarità della circolazione.



Tutto questo processo sarà accompagnato da un'adeguata campagna informativa e partecipativa. In attesa dell'entrata in vigore delle nuove disposizioni si provvederà a rendere più facilmente superabili i varchi protetti dalle catene.

 

 

  http://www.pdsaronno.it/index.php?option=com_conte#...]

 

 

 

 

Working2000.it

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.