Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

2 giugno a Milano: Festa della Repubblica e della Costituzione

Notizia letta 1744 volte
Articolo in: - Comunicati  

Provincia di Milano

Claudio Castiglioni 01/06/2010

2 giugno a Milano: Festa della Repubblica e della Costituzione Claudio Castiglioni

La manifestazione nasce sulla base di un appello che Valerio Onida e Gustavo Zagrebelsky, presidenti emeriti della Corte Costituzionale, hanno firmato a nome dell'associazione Libertà e Giustizia, ed è promossa da Arci, Acli, Anpi, Cgil a livello nazionale e da tante associazioni milanesi.

 

Il prossimo 2 giugno si terrà a Milano una manifestazione nazionale che vuole collegare la celebrazione della Festa della Repubblica con i valori della Costituzione repubblicana nata dalla Resistenza per fare del 2 giugno una giornata di festa popolare della Repubblica e della Costituzione.
Iniziativa tanto più significativa in un momento in cui i principi della nostra Costituzionale vengono minacciati mettendo a rischio la tenuta democratica del Paese.

La manifestazione nasce sulla base di un appello che Valerio Onida e Gustavo Zagrebelsky, presidenti emeriti della Corte Costituzionale, hanno firmato a nome dell'associazione Libertà e Giustizia, ed è promossa da Arci, Acli, Anpi, Cgil a livello nazionale e da tante associazioni milanesi,



Programma
Alle ore 14 del 2 giugno partirà un corteo da Porta Venezia per concludersi in piazza Castello.

Il carattere della manifestazione sarà quello di una festa popolare con musica e teatro durante il corteo e dal palco.
In piazza Castello interverranno Valerio Onida, il presidente nazionale dell'Anpi e Guglielmo Epifani. Rappresentanti delle associazioni promotrici leggeranno i primi dodici articoli della Costituzione.
I promotori hanno inoltre invitato gli Enti Locali a partecipare coi loro gonfaloni e a organizzare eventi-festa a livello locale coniugando Costituzione e nascita della Repubblica.

 

 

 

 

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.