Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Atletica Leggera: prima riunione regionale indoor 2001 a Saronno

Notizia letta 3324 volte
Articolo in: - Sport  

Saronno

OSA Saronno 17/01/2011

Atletica Leggera: prima riunione regionale indoor 2001 a Saronno OSA Saronno

Apertura della stagione al coperto al Paladozio di Saronno, prima gara del cartellone messo in piedi dalla OSA Saronno, con una bella gara incentrata sui salti.
Protagonista assoluto l'atleta di Rovellasca in forza al gruppo sportivo dei Carabinieri Bologna Fabrizio Schembri, lo scorso anno 8° ai Campionati Europei di Barcellona.
Nel salto triplo, nel salto di apertura è atterrato a 16.93 tredici centimetri sopra la misura (16,80) individuata dal settore tecnico nazionale come minimo di partecipazione per i prossimi Campionati Europei Indoor di Parigi (4-6 marzo). Questa la serie completa di Schembri: 16,93-16,36-P-16,81-16,85-N.

 

Per Schembri, che spesso si allena all'interno della struttura saronnese, vittoria e conquista del Memorial Enrico Banfi (ex atleta della società saronnese, capace di vestire la maglia della nazionale negli anni 60, morto prematuramente).

Nel salto in lungo femminile vittoria per l'atleta under 18, Federica Basani. Con la misura di 5.83, l'atleta della Italgest Athletic Club, ha conquistato il Memorial Luciano Davide (compianto presidente negli anni '70 della Libertas Saronno), davanti a Cinzia Nicasso, della Pro Sesto ferma a 5.73. Terzo posto per Maria Moro, atleta già in possesso di numerose maglie azzurre nel salto triplo, che fissa la misura di 5.71.
Per Federica Basani ultimo salto, purtroppo nullo, oltre i 6 metri.
Interessante la prova della giovanissima Irene Morelli, classe 1995 della Osa Saronno, che consacra il suo esordio nella categoria allieve con il limite per i campionati italiani di categoria del prossimo mese di febbraio. Nei salti di qualificazione atterra a 5.34 e si cambia convinta di aver concluso la gara; dopo circa un'ora al termine della seconda serie di qualificazione si accorge di essere in finale. Si cambia e senza riscaldamento rientra in gara e fissa con l'ultimo salto, il sesto, il proprio record con la misura di 5.40, e si classifica al settimo posto.

Terzo memorial nel salto con l'asta dedicato a Bruno Taglioretti, presidente per 25 anni della Saf Saronno, la società femminile della città, la S dell'acronimo OSA.
Vittoria per l'atleta della Atletica Chiari 1964 Mauro Moletta con 4.50.
Buona la partecipazione complessiva: 50 atleti provenienti da Lombardia e Piemonte.
Prossimo appuntamento sabato prossimo: in programma asta donne, lungo uomini, triplo donne e probabilmente ancora un lungo donne, con la partecipazione della campionessa svizzera Irene Pusterla, finalista lo scorso anno a Barcellona ai campionati europei.
Inizio alle ore 16.00.
Sarà anche questa l'occasione per ricordare.
Saranno in palio il Memorial Matteo Pantaleo, Memorial Francesco Ceriani e il Memorial Giovanni Borgatti.
Inizio alle ore 16.00.
Si replica domenica a partire dalle 10 del mattino con una gara sperimentale di prove multiple.

 


ARCISATE - CAMPIONATO REGIONALE DI CORSA CAMPESTRE

Ottima prestazione dell'atleta della OSA Saronno ad Arcisate.
Nel cross allievi, corso sulla distanza di 4000 metri, Mirko Partenope si conferma in buona forma e dopo il 17° ottenuto al Campaccio nel giorno dell'Epifania, si classifica al 7°. Partenope è al secondo anno di attività e l'anno scorso al primo anno allievi ha ottenuto il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani di categoria nei 2000 siepi.
Grazie alla buona prestazione di Partenope la OSA si classifica all'11° posto nella classifica del GP Lombardia a livello regionale.

 

 

  http://www.osasaronno.it#...]

 

Scarica la documentazione delle manifestazioni

Copertina Download
CdS Allievi - Finale A Download
Discorso Presidente Download
Tavola Riassuntiva Download
15 Gennaio Download
22 Gennaio Download
23 Gennaio Download
Sito Web Download
Prenotazioni Indoor Download
29-30 Gennaio Download

 

 

 

 

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.