Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Città metropolitana, Il futuro di Saronno si deve decidere insieme ai cittadini.

Notizia letta 3561 volte
Articolo in: - Politica  

Saronno

Partecipazione Democratica Saronno 24/09/2012

Città metropolitana, Il futuro di Saronno si deve decidere insieme ai cittadini. Partecipazione Democratica Saronno
Mercoledì 26 settembre il Consiglio Comunale dovrà esprimere il proprio orientamento sull'adesione alla futura Città Metropolitana di Milano. Nei giorni scorsi questa proposta, fortemente voluta dalla maggioranza di centrosinistra, ha animato un acceso confronto tra favorevoli e contrari, alimentando, talvolta, una contrapposizione basata più su posizioni pregiudiziali che non su una valutazione obiettiva dei vantaggi e delle opportunità che possono derivare da tale scelta.
 

Muovendo dalla convinzione che la decisione di aderire alla futura Città Metropolitana non debba rimanere confinata nelle sedi istituzionali e di partito, l’associazione Partecipazione Democratica ritiene necessario che il dibattito prosegua nei prossimi mesi promuovendo il più ampio coinvolgimento di tutti i cittadini del comprensorio saronnese. Infatti, senza la partecipazione attiva dei cittadini ed il consenso delle comunità locali, qualunque scelta sul futuro del saronnese è destinata al fallimento.

A questo proposito l’associazione Partecipazione Democratica di Saronno è stata presente con due suoi rappresentanti, i saronnesi Giuseppe Calderazzo e Alessandro Papa, ai lavori della Open Assemblea degli Stati Generali dell’Innovazione, l’appuntamento annuale sul futuro dell’Italia digitale che si è tenuto da venerdì 21 a domenica 23 settembre presso il Centro Residenziale Universitario di Bertinoro, in provincia di Forlì/Cesena. Organizzato dall’Associazione Stati Generali dell’innovazione, il convegno ha offerto l’opportunità per approfondire criticità e prospettive delle nuove tecnologie informatiche applicate alle politiche pubbliche, con particolare riferimento ai processi decisionali complessi, che oggi possono far conto sulle potenzialità dei nuovi strumenti di partecipazione e di consenso resi disponibili dagli applicativi dell’e-government e dell’e-democracy.

Con la presenza diretta a questa tre giorni dell’innovazione, l’associazione Partecipazione Democratica intende promuovere, anche a Saronno ed in provincia di Varese, la conoscenza e la sperimentazione di queste nuove forme di consultazione e partecipazione dei cittadini alle scelte strategiche che riguardano il futuro della città e del territorio. Da questo punto di vista, proprio perché il tema della Città Metropolitana offre l’opportunità per sperimentare queste innovative modalità di relazione e di dialogo tra la Pubblica Amministrazione ed i cittadini, l’associazione Partecipazione Democratica auspica che l’Amministrazione Comunale s’impegni nei prossimi mesi a ricomporre le attuali divisioni emerse ed a intraprendere ogni iniziativa utile a favorire una decisione condivisa e partecipata da tutti i comuni del saronnese. Saronno, 24 settembre 2012


Associazione Culturale PARTECIPAZIONE DEMOCRATICA
Sede legale: c/o Studio legale A. Papa, via Don Mazzolari 104/d—21047—Saronno (VA)
e-mail: partecipazionedemocratica@hotmail.it

 

 

 

Working2000.it

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.