Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Diamoci una mano...

Notizia letta 1436 volte
Articolo in: - Archivio 2009/2015  

Uboldo

Lorenzo - L'Uboldo del Domani 15/04/2010

Diamoci una mano... Lorenzo - L'Uboldo del Domani
Molti concittadini mi fermano in questi giorni chiedendomi se l'esigenza prossima che avrà Saronno di "avere l'acqua" da Uboldo (per un problema di pozzi a Saronno) cambierà qualcosa per la nostra comunità. Ribadisco una volta per tutte che la Saronno Servizi ha garantito che nulla cambierà sul fronte dell'erogazione e che noi non avremo alcun tipo di problema per questo "aiuto" nei confronti della città di Saronno. Questa scelta, come noi, è stata fatta anche da Origgio e da Caronno Pertusella che aiuteranno Saronno in questo momento.
 

La scelta dell'assenso era già stata presa qualche settimana fa (non ancora formalizzata, ma già data informalmente allo stesso Commissario di Saronno). A maggior ragione questo assenso vale ora, proprio nei giorni in cui Saronno vive l'esperienza di un ritrovato assetto democratico delle sue istituzioni, regolarmente elette dal popolo sovrano che ha deciso chi avere come sindaco, e cioè il Dottor Luciano Porro.

Come fu con l'allora Sindaco Gilli e come è stato con il Commissario Dottoressa Giuliana Longhi per questi otto mesi, così anche con il Sindaco Porro Uboldo si mette a disposizione per un leale dialogo che sia una bella dimostrazione di collaborazione tra Comuni e un bell'avvio di sinergia con il comune di riferimento di tutto il comprensorio saronnese, dato anche che noi siamo l'Amministrazione che terminerà il suo mandato con un tempo più lungo rispetto alle altre (Cislago e Caronno Pertusella 2011, Gerenzano 2012. Noi 2014.) e che quindi dovremo lavorare più a lungo insieme al Sindaco Porro e alla sua amministrazione. Insieme ovviamente a Origgio. Spazziamo via le incomprensioni del passato e i penosi "muro contro muro" di altre amministrazioni: qui bisogna collaborare!

E' un segnale di disponibilità per un ampio dialogo quindi quello che vogliamo dare alla città di Saronno per un rapporto proficuo e, ci auguriamo, vantaggioso per tutto il nostro saronnese che ha l'esigenza, oggi come non mai, di ragionare insieme sulle scelte future. Per il bene dei nostri comuni e per il bene comune della nostra gente che rimane, a tutti gli effetti, ciò che abbiamo di più caro.

Lorenzo - L'Uboldo del Domani

 

 

  http://uboldochevorrei.blog.tiscali.it/2010/04/15/#...]

 

 

 

 

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.