Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Gerenzano: Buono Sociale Anziani

Notizia letta 1759 volte
Articolo in: - Comunicati  

Gerenzano

Comune di Gerenzano 14/03/2010

Gerenzano: Buono Sociale Anziani Comune di Gerenzano

Fino al 30 novembre 2010 è possibile presentare la domanda per richiedere il Buono Sociale per l'assistenza a domicilio di anziani non autosufficienti che abbiano un'età superiore o pari a 75 anni compiuti nel corso del 2010.

 

Come lo scorso anno l'erogazione del buono sociale è prevista non solo nel caso l'assistenza a domicilio sia effettuata da parenti e volontari, ma anche nel caso di badanti purché con regolare contratto di lavoro a tempo pieno (minimo 40 ore settimanali).

Rimane invariato rispetto allo scorso anno il requisito di reddito che l'anziano deve possedere per fruire del Buono Sociale:

* per anziani non autosufficienti che siano assistiti a domicilio da parenti o volontari è richiesto un I.S.E.E non superiore a € 9.000,00 (€ 13.000,00 nel caso nel nucleo siano presenti altri familiari);
* per anziani non autosufficienti che siano assistiti a domicilio da badanti assunte con contratto di lavoro a tempo pieno (minimo 40 ore) è richiesto un I.S.E.E non superiore a € 14.000,00 (€ 18.000,00 nel caso nel nucleo siano presenti altri familiari).

Inoltre, nel caso di nuclei familiari con reddito I.S.E.E. superiore ad € 13.000,00 (nel caso di anziani assistiti a domicilio da parenti o volontari) oppure € 18.000,00 (nel caso di anziani assistiti a domicilio da badanti) nei quali siano presenti due anziani non autosufficienti, è ugualmente possibile presentare la domanda per ottenere l'erogazione di un solo "buono sociale".

L'entità del Buono Sociale che viene pagato direttamente, con periodicità mensile, per 12 mensilità è così definita:

* € 210,00 mensili per gli anziani non autosufficienti assistiti a domicilio da parenti o volontari;
*
€ 400,00 mensili per gli anziani non autosufficienti assistiti a domicilio da badanti.

Il buono è incompatibile con il ricovero in Residenza Sanitario-Assistenziale. Inoltre, l'erogazione s'interrompe in caso di decesso e di cambiamento del Comune di residenza.

Le domande devono essere essere sottoscritte dall'anziano utilizzando l'apposito modulo e presentate al Comune, presso l'Ufficio Socio-Assistenziale, in piazza XXV Aprile 1, nei giorni lunedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 9.00 alle 11.00.

Le domande pervenute successivamente all'1 febbraio ed entro il 30/11/2010 saranno oggetto di una seconda graduatoria.

 

 

  http://www.comunegerenzano.it/news.php?id=234#...]

 

 

 

 

 

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.