Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Guatemala 1954 e Cile 1973 raccontati da chi c'era

Notizia letta 1826 volte
Articolo in: - Eventi  

Provincia di Varese

Alberto Tognola 22/09/2013

Guatemala 1954 e Cile 1973 raccontati da chi c'era Alberto Tognola
Venerdì 4 ottobre prosegue a Daverio (Varese), con la partecipazione del Comune, la rassegna "Altre Americhe" - voluta dall'ARCI provinciale per celebrare i 40 anni dello storico 11 settembre cileno - con l'evento "Guatemala 1954, Cile 1973: documenti originali e testimoni diretti". Alla palazzina della Cultura di via Verdi, i partecipanti verranno accolti alle 19 con un buffet freddo a cui seguiranno testimonianze, filmati, letture.
 

La Storia in diretta a Daverio:
Guatemala 1954 e Cile 1973 raccontati da chi c’era


La serata di Daverio metterà a confronto due esperienze di Governo democraticamente eletto, che avevano avviato processi di nazionalizzazione delle industrie e delle banche e di riforma agraria; Governi brutalmente rovesciati da colpi di Stato sostenuti dagli USA.
Flavio Gamberoni, volontario di Cooperazione Internazionale durante il governo di Unidad Popular di Salvador Allende e obbligato ad abbandonare il Cile dopo il golpe dell’11 settembre 1973, commenterà filmati originali dell’epoca ed attuali.

Verranno letti brani dai premi Nobel Gabriela Mistral e Pablo Neruda.
In mostra manifesti dell’epoca.


L’incontro prosegue alle 21 con l’intervento di Marcella Antonini, vedova di Jaime Díaz Rozzotto, Segretario generale della Presidenza della Repubblica del Guatemala nel periodo del Governo di Jacobo Arbenz Guzmán. Il Guatemala è una terra di antiche tradizioni: verranno letti estratti dall’antico codice dei Maya Quiché, il POPOL VUH, compendio delle cosmogonie e delle divinità degli antichi popoli organizzati in città-Stato e guidati da un Consiglio delle tribù di cui il Popol Vuh o Libro del Consiglio raccoglie i miti di fondazione.

Altre letture da opere del premio Nobel Miguel Ángel Asturias e sottofondo musicale tratto da brani del gruppo tedesco anni ’70 che dal Popol Vuh prese ispirazione e il nome.

Introduce Alberto Tognola, Sindaco di Daverio. Partecipano: Angelo Chiesa, presidente dell’ANPI, Fausto Bonoldi e Andrea Ganugi, giornalisti.
Letture: Marco Airoldi.

 

 

  http://www.facebook.com/events/695758353785865/#...]

 

 

 

 

 

 

Working2000.it

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.