Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

L'unione fa la solidarietà, Spettacolo per l'Abruzzo ad Uboldo

Notizia letta 4207 volte
Articolo in:

Uboldo

L.A. 23/05/2011

L'unione fa la solidarietà, Spettacolo per l'Abruzzo ad Uboldo

Questo il motto creato per il secondo appuntamento benefico in favore dell'Abruzzo, che si terrà sabato 21 maggio alle ore 21 presso il cineteatro San Pio piazza della Conciliazione, Uboldo.

 

La solidarietà sorta dalla sinergia di più associazioni locali, tra cui il Museo delle Industrie, l’Unicef e il Comune di Uboldo, Linee Andamentali, ha fatto in modo che anche quest’anno si possa dedicare una serata al ricordo e all’aiuto di chi soffre ancora di una situazione difficile.

La partecipazione del pubblico e l’impegno degli animatori della serata saranno gli elementi fondamentali per la buona riuscita dell’intenti, che vedrà devolvere l’incasso sia alla onlus abruzzese  San Gregorio Rinasce sia alle emergenze Unicef.

32 nazioni sono state selezionate dall'Unicef sulla base della gravità della crisi, dell' impatto sui bambini e sulle donne, sulla natura cronica o prolungata della crisi e sulla base del loro potenziale per produrre risultati duraturi salva-vita.

Gli stati sono Afghanistan, Burkina Faso, Burundi, Camerun, Repubblica Centrafricana, Ciad, Colombia, Costa d'Avorio, Repubblica democratica popolare di Corea, Repubblica Democratica del Congo, Gibuti, Eritrea, Etiopia, Guatemala, Haiti, Iraq, Kenya, Kirghizistan, Madagascar, Myanmar, Nigeria, Territori Occupati Palestinesi, Pakistan, Filippine, Repubblica del Congo, Somalia, Sri Lanka, Sudan, Tagikistan, Uganda, Yemen e Zimbabwe.

San Pio - Sala Comunità
Piazza Conciliazione n°2
Uboldo (VA)
333 8485533
Sito Web
http://www.teatrosanpio.it
labuonaparola@libero.it

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.