Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

La mobilità ciclistica si impara a scuola

Notizia letta 3106 volte
Articolo in: - Ambiente   - Comunicati  

Provincia di Como

Consorzio Parco del Lura 22/10/2011

La mobilità ciclistica si impara a scuola Consorzio Parco del Lura

Il Consorzio Parco del Lura patrocina un ciclo di corsi dedicati all'educazione stradale nelle scuole elementari di Saronno, Cadorago e Caslino al Piano. Quattro incontri - teorici, manutentivi e di utilizzo pratico della bicicletta - dedicati ai ragazzi di quarta elementare.

 

Entrare in bici a scuola.
Questo, in sintesi, il senso dei corsi proposti dal Consorzio Parco del Lura, finalizzati a “ciclicizzare la scuola”.
La conoscenza e la pratica della mobilità a emissioni zero per i ragazzi costituisce, infatti, un modello significativo di raffronto e di crescita. In questo contesto l’utilizzo della bicicletta è un ottimo esempio di mobilità sostenibile, che richiede un insieme di conoscenze e abilità, promuove l’autonomia e la responsabilità della persona, sollecita ad agire in un ambito complesso regolando, di conseguenza, la propria azione.
L’uso della bicicletta, che non esclude ma integra altre forme di spostamento, rappresenta un'esperienza di mobilità dolce, in armonia con l’ambiente, e una testimonianza di sviluppo sostenibile, a misura d’uomo. Da queste premesse nasce il potenziale formativo di un percorso didattico rivolto all’uso della bicicletta e concretizzato in un ciclo formativo dedicato agli alunni di alcune scuole primarie di Saronno, Cadorago e Caslino al Piano.
Del resto il Consorzio Parco del Lura è da sempre impegnato nell’agevolare la fruibilità ciclistica del territorio attraverso opere infrastrutturali, quali la creazione e manutenzione delle piste ciclabili, e l’implementazione di servizi, tra i quali ricordiamo le 100 biciclette offerte in comodato d’uso ai dipendenti dei comuni consorziati, o la creazione di punti noleggio biciclette nel territorio del Parco.

I corsi, riservati agli alunni della quarta classe della scuola primaria, inizieranno nel mese di novembre, saranno svolti in collaborazione con FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) e con il contributo di Fondazione Cariplo. Quattro le scuole coinvolte: le primarie di Cadorago e di Caslino al Piano, la Vittorino da Feltre e la San Giovanni Bosco di Saronno.
I percorsi didattici per quanto concerne gli istituti di Saronno inizieranno il 9 novembre e sempre nel medesimo mese (la data precisa è in via di definizione) cominceranno le lezioni di viabilità anche nelle due scuole del Comune di Cadorago. I corsi saranno preceduti da una presentazione dell’intero programma rivolta ai genitori e ai rappresentanti delle istituzioni.

I corsi in sintesi
In totale le sette classi verranno coinvolte in quattro incontri, di due ore ciascuno, così articolati:
•    “La bicicletta: un mezzo di trasporto” – introduzione concernente “la bici nel tempo e nello spazio”, seguita da un dialogo aperto con i ragazzi volto alla promozione della bicicletta come mezzo di trasporto.
•    “La bici e gli altri: comportamento, regole, segnali” – le regole, i segnali e i comportamenti da tenere in strada.
•    “Conosciamo la bicicletta: laboratorio” – la conoscenza di base delle parti che compongono una bicicletta e un laboratorio pratico per imparare come si ripara una foratura.
•    “Conosciamo il quartiere in bici” – in bicicletta alla scoperta dei segnali, delle piste ciclabili e dei percorsi più sicuri per intraprendere il percorso casa-scuola. A Cadorago e a Caslino l’uscita sarà effettivamente svolta nelle vie del paese; mentre a Saronno è previsto un percorso simulato nei cortili delle due scuole.

Il ciclo formativo sarà supportato con un adeguato materiale didattico. Ogni bambino riceverà un quaderno operativo FIAB: “Percorso di educazione alla mobilità sostenibile”; mentre agli insegnanti verranno consegnate le dispense “Cammina, pedala! Mobilità sostenibile per il BenEssere delle persone e dell’ambiente”.

Gli obiettivi del progetto
Questo importante ciclo formativo promosso dal Consorzio Parco del Lura si integra pienamente con l’impegno di promozione della cultura ambientale sul territorio e si propone precisi obiettivi specifici. Tra questi:
• Promozione dell’educazione stradale e della sicurezza in genere
• Promozione dell’autonomia e della responsabilità della persona
• Abilità nell’uso della bicicletta in modo sicuro e responsabile
• Conoscenza della bicicletta e della sua manutenzione di base
• Promozione del turismo scolastico in bicicletta
• Promozione della bicicletta come mezzo di trasporto soprattutto nei percorsi casa-scuola e nel tempo libero, nonché degli altri mezzi ecosostenibili quali pedibus, car pooling e mezzi pubblici.

 

 

  http://www.parcolura.it#...]

 

CONSORZIO PARCO DEL LURA
Sede: L.go Clerici, 1 – 22071 Cadorago (Co)
Uffici del Consorzio: via IV Novembre 9
22071 Loc. Caslino al Piano  – Cadorago (Co)

Per ulteriori informazioni:
T. 031 901491 – F. 031 8881621 – Cell. 340 7700071
(Cristiano Pinotti – Ufficio Stampa)
comunicazione@parcolura.it - www.parcolura.it

 

 

 

 

Working2000.it

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.