Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Matteo Salvini interroga la Commissione Europea in merito al nuovo regolamento ZTL

Notizia letta 3460 volte
Articolo in: - Politica  

Saronno

Matteo Salvini 11/09/2012

Matteo Salvini interroga la Commissione Europea in merito al nuovo regolamento ZTL  Matteo Salvini
L'europarlamentare on. Matteo Salvini ha interrogato la Commissione Europea per verificare la congruenza con le norme comunitarie del nuovo regolamento ZTL adottato dalla città di Saronno.
 

 “Grazie al lavoro dei militanti della sezione di Saronno abbiamo presentato un’interrogazione alla Commissione Europea per accertarci che il nuovo regolamento comunale, il quale norma gli accessi alle abitazioni del centro storico, non violi le leggi comunitarie”, esordisce l’on.Matteo Salvini, neosegretario della Lega Lombarda. “In un momento di grave crisi, come quello che stiamo vivendo, trovo sbagliata la scelta del Sindaco Porro di  imporre un contributo ai propri cittadini per poter raggiungere la propria abitazione nel centro città.”, ha incalzato l’europarlamentare.

“Condivido le riserve espresse in questi mesi dal gruppo consiliare della Lega Nord di Saronno in merito al regolamento adottato dal Consiglio Comunale a Novembre. Credo che i cittadini saronnesi, già gravati dalle miriadi di tasse e contributi richiesti dal governo Monti, non si meritino anche quelli ingiustamente imposti dal Sindaco Porro” prosegue il neo-segretario della Lega Lombarda. “Sono già in programma delle iniziative di protesta sul territorio volte a sensibilizzare l’opinione pubblica su questo tema. Bisogna adottare delle misure che incentivino i saronnesi a vivere maggiormente il  centro storico anziché richiedere “nuovi contributi” di cui i cittadini non ne sentivano il bisogno ”.

“Non è giusto mettere un dazio per l'ingresso dei residenti in centro”- continua il capogruppo leghista in Consiglio Comunale Angelo Veronesi.

“Fossimo stati noi in maggioranza sicuramente i cittadini non avrebbero dovuto pagare per poter andare nelle proprie abitazioni”- conclude il consigliere leghista vice presidente della Commissione Ambiente e Territorio Davide Borghi.

 

Ufficio Stampa Matteo Salvini
Parlamento Europeo
ASP 07H242
60, rue Wiertz
B-1047 Bruxelles

 

Il testo dell'interrogazione

Nella  Città di Saronno, è recentemente entrato in vigore il nuovo regolamento per l’accesso all’area Zona Traffico Limitato, di seguito indicata come ZTL, della suddetta Città. 
Tale regolamento prevede, tra le altre cose,  che i cittadini residenti all’interno della ZTL possano accedere con le proprie autovetture alle loro abitazioni solo se in possesso di un pass.
Per il rilascio del pass, oltre ad avere tutti i requisiti necessari  indicati nel nuovo regolamento, i cittadini devono pagare € 15,00 per il rilascio di quest’ultimo.
La ZTL è attrezzata con un sistema di telecamere, collegate al sistema informativo della Città di Saronno che nel caso di accesso sprovvisti di  pass, sanzionano l’automobilista che entra nella ZTL.
Visto che  questo regolamento di fatto vieta a dei  cittadini di poter accedere liberamente alle loro abitazioni con le proprie autovetture, in quanto sono costretti a pagare per non essere sanzionati,

chiediamo se questo provvedimento non  contrasti con la norma comunitaria.


 

Immagine tratta dal sito ufficiale del Parlamento Europeo

 

 

 

 

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.