Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Pallavolo Saronno - Tomcar Sant'anna 1-3

Notizia letta 3225 volte
Articolo in: - Sport  

Saronno

Michela Garofalo - ASD Pallavolo Saronno 22/01/2012

Pallavolo Saronno - Tomcar Sant'anna 1-3 Michela Garofalo - ASD Pallavolo Saronno

SARONNO - Al PalaDozio è di scena il big match della tredicesima giornata di campionato, ultima gara del girone di andata, in cui si affrontano le prime due della classe.
Saronno in avvio schiera il sestetto che ha ottenuto la brillante vittoria a Fossano, Sant'Anna risponde con la stessa formazione sconfitta da Mondovì sette giorni fa.

 

Che gli ospiti non abbiamo la minima intenzione di lasciare nulla al caso lo si vede dall’avvio del match: la battuta torinese fa subito male ai ricettori locali ed è subito 3-8 al primo time out tecnico. Andrea Moro è costretto ad un gioco di palla alta e tutti gli attaccanti saronnesi faticano a trovare regolarità nel cambio palla e col muro Sant’Anna vola (10-15, 13-19).
Bertini prova a cambiare gli equilibri col doppio cambio prima (Buratti-Chiofalo/Moro-Bagatin) e rafforzando la ricezione poi (Moro Federico per Monni), ma sono tentativi vani ed i torinesi chiudono il set con un netto 18-25.

Dentro Reggiori per Gerbella in avvio di secondo set e Saronno prova ad abbozzare una reazione: Bagatin prima e Monni poi fanno crescere il cambio palla degli amaretti che sono davanti al primo tempo tecnico (8-7); il servizio inizia ad essere un’arma importante, cala l’efficienza della ricezione ospite e Saronno si porta avanti 16-14 grazie a Ballerio.
Il Sant’Anna di oggi è però paziente e non sbaglia praticamente nulla sfruttando ogni minima sbavatura del locali e prontamente ribalta la situazione (19-21). Saronno ci mette l’orgoglio e getta il cuore oltre l’ostacolo e grazie ad un attacco di Bagatin e ad un muro di Tascone ritrova la parità (22-22) e si procura un set point (24-23), ma ancora una volta è la battuta di Sant’Anna che mette in crisi la seconda linea saronnese e si va sullo 0-2 (24-26).

In avvio di terzo set regna l’equilibrio, due punti di Tascone portano al 3-3 e il cambio palla di Monni regala il 4-4. Ancora una volta servizio e muro ospite portano allo strappo (6-9) e Bertini prova a rinforzare la seconda linea inserendo Federico Moro per Ballerio; la mossa porta i suoi frutti e Saronno torna sotto con un muro di Bagatin (9-10) e sul turno di battuta dell’ex canturino neo entrato gli amaretti trovano la parità (13-13). Un rigenerato Monni porta i suoi avanti al secondo time out tecnico (16-15), ma arriva subito il contro break ospite (16-19); dentro Cecchini per Reggiori e Saronno con un muro di capitan Bagatin ritrova la parità (20-20). Riparte la battaglia di fine set con le due squadre che procedono a braccetto, sugli spalti i tifosi saronnesi spingono i ragazzi a credere nella rimonta ed è Monni che regala ai suoi la speranza siglando gli ultimi due punti del set (25-23).

Ritrovata la fiducia Saronno nel quarto parte forte: subito 4-1 con Usai costretto al primo time out discrezionale, Tascone porta i suoi avanti al secondo time out tecnico (8-6), il cambio palla gira bene anche grazie alla solidità data da Federico Moro in seconda linea e gli amaretti volano sul 12-9. i torinesi non si arrendono e vanno a caccia del colpo da tre punti ed affidandosi ancora una volta al servizio ritrovano la parità (14-14) e volano avanti (16-18, 17-21).
Saronno tenta la rimonta impossibile forzando la battuta che non da gli effetti sperati (19-23), dentro Cecchini per Reggiori e Saronno si rifà sotto grazie ad un attacco del neo entrato centrale e a due punti di capitan Bagatin (22-23). Il San’Anna che si è presentato a Saronno oggi è però cinico e spietato e non lascia scampo agli amaretti chiudendo 22-25 e riconquistando il primato in classifica.

A fine partita commenta così il match il dirigente di Saronno Angelo Monti: “eravamo consci che Sant’Anna è una squadra molto forte che non a caso è in vetta alla classifica; hanno commesso pochissimi errori affrontandoci a viso aperto senza timore reverenziale, dal canto nostro noi abbiamo pagato qualche errore di troppo in battuta ed abbiamo sofferto in ricezione non riuscendo di conseguenza a sviluppare al meglio il nostro gioco.
Chiudiamo il girone di andata ad una sola lunghezza di distacco dalla prima in classifica ed in piena corsa promozione, c’è solo da essere ampiamente soddisfatti per quanto abbiamo fatto fino ad ora e soprattutto consapevoli che abbiamo tutte le carte in regola per potercela giocare fino in fondo.”  

 

 

  http://www.pallavolosaronno.it#...]

 

PALLAVOLO SARONNO – TOMCAR SANT’ANNA (TO): 1-3
(18-25, 24-26, 25-23, 22-25)

Pallavolo Saronno: Moro A. 1, Bagatin 23, Tascone 7, Gerbella 1, Monni 18, Ballerio 7, De Finis (L), Chiofalo, Buratti 1, Reggiori 3, Cecchini 1, Moro F. 2, n.e. Monti
Allenatori: Vittorio Bertini, Giorgio Gallo
 
Tomcar Sant’Anna (To): Risso, Fumagalli, Friggieri, Sacchi, Crosetto, Graziana, Girard (L), Pagano, Benedetto, Gulinazzo, Blasi, Colangelo, Saglimbeni.
Allenatori: Andrea Usai

 

 

 

 

Working2000.it

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.