Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Piangono miseria, ma poi 25 mila Euro per consulenze esterne

Notizia letta 4155 volte
Articolo in: - Politica  

Saronno

Angelo Veronesi - Lega Nord Saronn 18/06/2012

Piangono miseria, ma poi 25 mila Euro per consulenze esterne Angelo Veronesi - Lega Nord Saronn
Piangono miseria, ma poi hanno a disposizione ben 25 mila euro per un incarico che avrebbero potuto svolgere benissimo i dipendenti degli uffici comunali a costo zero - sostiene il capogruppo leghista Angelo Veronesi. - La legge non lo prevede. Non si trova in nessuna normativa. Nessun altro Comune ha istituito questo organo. Eppure questa Giunta si è inventata un incarico esterno per coordinare i tre uffici del Piano di Governo del Territorio, il cosidetto PGT.
 

Non crediamo alla presunta mancanza di tempo degli uffici sostenuta dall'Assessore Giuseppe Campilongo.

Gli Uffici del Comune possono fare tutto da soli, così come era stato previsto in precedenza - continua il capogruppo leghista Angelo Veronesi. La verità è quella che si trova mezzo stampa, ovvero che secondo una definizioone data da questa maggioranza sembra che alcuni membri di questi uffici non sarebbero "politicamente affini".
L'affinità politica si paga 25 mila euro coi soldi di tutti i saronnesi. È una vergogna - ribadisce il leghista Angelo Veronesi.

Non vogliamo mettere in dubbio la professionalità degli incaricati del Politecnico di Milano. Non ci sembra però il caso - ribadisce il capogruppo leghista Angelo Veronesi - di distribuire incarichi esterni vista l'attuale mancanza di risorse economiche.

Si spremono i cittadini per poi usare i loro soldi per queste spese inutili - rincara la dose il consigliere leghista Davide Borghi, vice presidente della commissione ambiente e territorio.

Questa amministrazione sostiene a parole quello che la Lega Nord dice da tempo in campo urbanistico: stop alla cementificazione -continua il leghista Angelo Veronesi. A parole sembra che siamo tutti d'accordo, ma poi ci sono litigi anche all'interno della maggioranza. Mi ricordo - continua il capogruppo leghista Angelo Veronesi - che prima di far cadere il sindaco Luciano Porro nel suo primo mandato, partiti dell'attuale maggioranza avrebbero voluto chiederci un solo anno di tempo per fare il PGT insieme e - a loro dire - salvare Saronno. Un solo anno di tempo! Ridicolo! Qui sono passati ben più di due anni dal secondo mandato del sindaco Luciano Porro e si è iniziato a discutere solo adesso di PGT. Il tempo è stato galantuomo e ha dimostrato che abbiamo fatto bene a mandarli a casa dando una seconda possibilità di salvezza ai cittadini saronnesi.
Cosa è successo fino ad ora? Ci sono voluti due anni di tempo e l'aggiunta di un assessore per dirimere i litigi interni alla maggioranza e finalmente partire? Partire e non finire!

Il PGT sta costando troppo ai saronnesi, non solo in termini economici, dato che i professionisti assunti nei tre uffici previsti dalla Legge hanno un costo elevato, ma anche in termini di una mancanza di progettualità. Il vero costo è il mancato sviluppo della città, la cristallizzazione delle aree dismesse, l'incapacità di progettare nuove occasioni per nuovi posti di lavoro, il non recepimento di quel che avviene intorno a Saronno con l'EXPO 2015.
La mancanza di concordia tutta interna alla maggioranza saronnese impedisce a questa città di recepire le occasioni per un maggior benessere di tutti i saronnesi. 

25 mila euro non faranno muovere la città, ma dimostrano solo l'incapacità di questa amministrazione di governare gli uffici in modo efficiente e dare un'idea e un progetto di città che non sia un dormitorio di Milano

 

 

  http://www.prov-varese.leganord.org/tuasez.asp?str#...]

 

 

 

 

Working2000.it

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.