Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

SEL va a Congresso... Per noi a Saronno è la prima volta.

Notizia letta 3120 volte
Articolo in: - Politica  

Saronno

Dario Liotta 15/11/2013

SEL va a Congresso... Per noi a Saronno è la prima volta. Dario Liotta
Nella seconda decade di Gennaio del 2014 si terrà il II Congresso di Sinistra Ecologia e Libertà. Lo aprirà un documento politico che, già adesso, è in discussione nei circoli territoriali, allegati nell'articolo. La Strada Giusta è il titolo del documento e della campagna di dibattito che stiamo cercando di aprire con questa fase congressuale. La strada che il centro sinistra sembra aver smarrito con il governo delle larghe intese. La strada dell' equità sociale, delle riforme radicali in materia di diritti, lavoro, impresa, fisco. Insomma quella strada del cambiamento che per una breve stagione aveva fatto sperare tutto il popolo delle "primarie".
 

Congresso SEL saronnese
15 Novembre ore 20,45
SaronnoVilla Gianetti, Sala Bovindo.
lentiacontatto@wordpress.com
Congresso dei Circoli di SEL del Saronnese


Una strada difficile da perseguire oggi più di ieri, grazie allo spostamento moderato, neocentrista del PD ma anche grazie alla cultura della dis-mediazione del M5 stelle, del “tutto o niente”, del populismo, pronto a solleticare i peggiori istinti, oggi come ieri (vedi la vicenda dello ius soli) . E ancora grazie ad una parte della sinistra che ricerca ancora una propria riaffermazione identitaria prima che la ricerca di soluzioni ai drammatici problemi che assillano il paese e l’Europa.

L’iniziativa di Rodotà e Landini, per creare un “Fronte Costituzionale”, ampio e plurale in difesa dei principi costituzionali, dei diritti del lavoro e della stessa Costituzione, è riuscito a portare in piazza un movimento “plurale” e ricco. La stessa manifestazione del 18 Novembre ha espresso in modo radicale bisogni che spesso hanno una radice comune e appaiono lontani dalle parole della politica attuale, ma la questione, la domanda politica rimane: ”come salvare il paese dal disastro economico e dalla crisi istituzionale e di democrazia” dando espressione politica a istanze e bisogni. Portandoli in modo vincente nelle istituzioni.

A questa domanda SEL, che non vuole essere un partito in senso tradizionale, lega, faticosamente, la propria esistenza politica. Questo sarà lo sforzo del congresso, non offrire una risposta precostituita ma proporre una riflessione, chiedersi come, insieme sia possibile non tradire quella domanda di cambiamento che da più parti è espressa.

 

 

  http://lentiacontatto.wordpress.com#...]

 

 

 

 

 

 

 

Working2000.it

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.