Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Cinema Silvio Pellico Saronno: programmazione dal 28 ottobre al 3 novembre 2011

Notizia letta 3861 volte
Articolo in: - Spettacolo  

Saronno

Cinema Silvio Pellico - Saronno 26/10/2011

Cinema Silvio Pellico Saronno: programmazione dal 28 ottobre al 3 novembre 2011 Cinema Silvio Pellico - Saronno

JOHNNY ENGLISH - La rinascita - A 8 anni dal primo esilarante "Johnny English", il dissacrante Rowan Atkinson ("Mr. Bean") torna a vestire i panni dell'agente segreto più maldestro che esista.
IL CANTICO DI MADDALENA - Il cantico di Maddalena è "una sfida produttiva" resa possibile dall'incontro tra Mauca Film e le suore dell'Ordine dell'Adorazione Perpetua di San Francisco

 

JOHNNY ENGLISH - La rinascita
venerdì  28 - mercoledì 2 : h. 21.00
sabato  29 :  h. 15.00 - 17.30 - 20.00 - 22.30
domenica  30 - lunedì 31 : h. 15.00 - 17.30 - 21.00
martedì 1 : h. 15.00 - 17.30 - 21.00
Commedia - durata: 101' - regia : Oliver Parker
con Rowan Atkinson, Gillian Anderson, Dominic West, Rosamund Pike, Richard Schiff, Ben Miller
A 8 anni dal primo esilarante "Johnny English", il dissacrante Rowan Atkinson ("Mr. Bean") torna a vestire i panni dell’agente segreto più maldestro che esista. Questa volta la goffa spia sarà alle prese con una ragnatela di cospirazione che corre per tutto il KGB, la CIA e persino l’MI-7, minacciando l’incolumità del primo ministro Cinese. Ad affiancarlo nell’impresa, l’affascinante Pamela Head (Gillian Anderson), la mai dimenticata Scully di "X-Files".
 

 
Serata evento
IL CANTICO DI MADDALENA

giovedì  3 :  h. 21.00
Biografico - durata : 118' - regia : Mauro Campiotti
con Silvia Ferretti, Emanuele Vezzoli, Valeria Cocco, Roberta Nanni, Carlo Ponta, Elisabetta Pellini, Pietro Sarubbi
SARANNO PRESENTI IN SALA IL REGISTA VARESINO MAURO CAMPIOTTI E L'ATTRICE PROTAGONISTA SILVIA FERRETTI
Il cantico di Maddalena è “una sfida produttiva” resa possibile dall’incontro tra Mauca Film (casa di produzione indipendente lombarda) e le suore dell’Ordine dell’Adorazione Perpetua di San Francisco che da circa 20 anni intendevano realizzare un film sulla vita e le opere della loro Fondatrice: Caterina Sordini. La vicenda umana e storica di Caterina Sordini (1770-1824) è di straordinaria intensità e nessuno prima l’aveva raccontata al cinema. Le tappe del cammino spirituale interiore che portano la giovane ragazza toscana ad una conversione sempre più gioiosa e radicale (la scelta della clausura, la fondazione dell’Ordine delle Adoratrici Perpetue), si intersecano agli avvenimenti della storia e della cultura del tempo che vedono la chiesa attraversare momenti difficili: le vittorie di Napoleone, l’arresto di papa Pio VII, l’affermarsi della visione illuministica; eventi di cui Caterina, divenuta Madre Maria Maddalena, fu osservatrice attenta e formidabile interprete. Caterina Sordini, nota già al suo tempo per le azioni miracolose e la capacità profetica, è stata beatificata da papa Benedetto XVI  nel 2009. Il cantico di Maddalena è un’occasione per entrare in contatto con la storia e il carisma della Santa, ancora oggi testimoniato in tutto il mondo nell'attività dell'Ordine delle Adoratrici Perpetue da lei fondato.

 

 

  http://www.pellicosaronno.it#...]

 

Cinema SILVIO PELLICO
Via S. Pellico 4 - 21047 SARONNO
Tel. 02.9976.8085 - fax 02.9976.8017
www.pellicosaronno.it
Gestione: MasterCine sas
CF/PIVA 03100620123 - cell. 335.1381096

 

 

 

 

 

 

  • Busto Arsizio
  • Caronno Pertusella
  • Ceriano Laghetto
  • Cerro Maggiore
  • Cesate
  • Cislago
  • Cogliate
  • Gerenzano
  • Lazzate
  • Lomazzo
  • Misinto
  • Origgio
  • Provincia di Como
  • Provincia di Milano
  • Provincia di Varese
  • Rovellasca
  • Rovello Porro
  • Solaro
  • Turate
  • Uboldo
Working2000.it

 

Coronavirus: le informazioni e aggiornamenti dal Ministero della Salute

 

Numero verde: 1500

 

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.