Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Con i giovani per rinnovare la politica

Notizia letta 4352 volte
Articolo in: - Politica  

Saronno

PD Saronno 24/05/2012

Con i giovani per rinnovare la politica PD Saronno
Torna in edicola IN PIAZZA, il nostro foglio mensile. Un foglio che vuole essere un momento per rimanere in contatto con la città, per stare vicino alla nostra comunità, "In Piazza" per l'appunto, che vuole essere uno strumento di comunicazione, momento di dialogo, riflessione e stimolo con chi ci ha assegnato il compito di amministrare Saronno. Ma questo è sufficiente per continuare ad interrogarsi ed interpretare il ruolo che ci è stato attribuito?
 

Quando questo numero sarà in edicola avremo da qualche ora finito di confrontarci sul senso di fare politica oggi. Avremo avuto modo di commentare i risultati elettorali positivi per il nostro partito che ancora ha ricevuto fiducia ma nello stesso tempo maggiori responsabilità, che ci devono ancor più spronare ad uscire dal torpore, a svegliare le nostre coscienze. Dobbiamo riuscire a distinguere il brutto della politica, tutto quello che ci sta cadendo addosso, ed essere capaci di dire “no”, a queste condizioni non ci sto, dal suo bello, ovvero la possibilità che tutti abbiamo di partecipare ad amministrare la cosa pubblica per il bene di tutti senza interessi, di incidere sulle scelte che vengono prese e cambiare le cose che non funzionano o non ci piacciono.
La politica in realtà non interessa più a nessuno. I partiti sono al minimo del consenso. Le istituzioni sono in crisi. La società si disgrega sotto le azioni della finanza creativa e della crisi economica. La mancanza di valori moltiplica solitudini e talvolta disperazione. Non c’è più la fiducia nel lavorare per un futuro diverso e migliore. La situazione che stiamo vivendo è solo una questione di fiducia oppure necessita di profondi cambiamenti? Noi cosa possiamo fare?
Tra un “nuovo” che protesta e noi, che ancora crediamo nella Politica, come possiamo reagire per superare la chiusura in un individualismo senza fiducia nel futuro? Siccome “In Piazza” non ci permette un confronto ampio e soprattutto non ci permette di ascoltare quello che sta avvenendo, di rielaborare il parere di chi ha idee diverse, abbiamo deciso di dedicare al tema delle attuali difficoltà che vive la politica una serata speciale. Perché crediamo che per ripensare alle miserie e alla nobiltà della Politica, per discutere dei partiti e dei movimenti, delle istituzioni e della burocrazia, per capire, per cambiare e per ripartire proprio da noi stessi, dal basso, per riscrivere le regole di una nuova politica, responsabile, onesta, senza privilegi, sia necessario mettere in gioco nuove forze e nuove idee. Una serata speciale perché proposta ed organizzata dai Giovani Democratici del Saronnese, giovani che nonostante tutto hanno deciso di dedicare il proprio tempo, le proprie energie, le proprie idee e valori alla politica, con uno spunto e l’uso di linguaggi di comunicazione differenti dal solito e la proiezione di un cortometraggio “Scusate il ritardo” interamente realizzato e prodotto da loro.

Una serata speciale perché, in tutta umiltà, vuole farci capire gli errori commessi, come superarli, con l’aiuto di chi individua nei partiti il male della nostra società, alla ricerca di soluzioni che, con regole diverse e nuove, ci permettano di uscire dall’auto-referenzialità. Un serata speciale perché sottolinea la nostra voglia, la nostra volontà di essere continuamente in ricerca, di volere cambiare insieme dal basso, di volere dare un esempio positivo.
Il rinnovo dei partiti, le nuove regole da scrivere sul finanziamento pubblico e sui costi della politica, la nuova legge elettorale con il ritorno all’espressione della preferenza, la riduzione dei parlamentari, la fine delle agevolazioni e dei favoritismi della “cosiddetta casta”, la necessità di interrompere i circuiti di malcostume e malaffare che circondano spesso chi si occupa di cosa pubblica sono il nostro cruccio, ancora più pesante da sopportare, da parte di chi, dall’interno del partito, con convinzione svolge il proprio compito con onestà, disinteresse e senso dello Stato. Nel prossimo numero vi racconteremo cosa ha prodotto la serata.

 

 

  http://www.pdsaronno.it#...]

 

 

 

 

Working2000.it

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.