Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Filatelia: a Saronno la collezione più originale

Notizia letta 2369 volte
Articolo in: - Associazioni  

Saronno

AICAM - Associazione Italiana Collezionisti di Affrancature Mecc 30/09/2010

Filatelia: a Saronno la collezione più originale AICAM - Associazione Italiana

L'AICAM non ha mai voluto mettere in rilievo una collezione più di un'altra, per essere aderente allo spirito non competitivo al quale si ispira la sua filosofia collezionistica. Facciamo eccezione per una collezione presentata alla nostra 29ª "Nazionale" di Saronno che a nostro parere merita di essere segnalata per la sua originalità.

 

La collezione è stata realizzata a quattro mani da Rino Stocco, il nostro maggiore specialista di TPL Label, e da Nino Barberis, per le note tematiche.

La collezione – che ha il titolo "LA FELICITÀ DEI PICCOLI COMUNI" – prende lo spunto da una ricerca del grande settimanale "Panorama" per fotografare la qualità della vita nel nostro Paese, utilizzando numerosi parametri per selezionare le località migliori; sono stati utilizzati 50 indicatori di benessere in 8 diverse aree. L'indagine ha classificato i primi 100 comuni; la collezione, per ragioni di spazio, ha preso in considerazione i primi 20, aggiungendo poi quelli che sono stati evidenziati per riconoscimenti specifici (il Comune più "Verde", il più "Colto", il più "Sano", il più "Politico", il più "Vivace", il più "Sicuro").

Con l'ausilio di TPL Label delle varie "fasi" viene documentata la realtà dei Comuni più virtuosi d'Italia, veri campioni del come si vive bene in Italia.

Ne è risultata una collezione gustosa, divertente ed anche istruttiva, a parte la constatazione di come questi Comuni sono distribuiti sul territorio. Il Trentino-Alto Adige piazza ben quattro comuni fra i primi dieci, di cui tre in provincia di Bolzano.

Brunico è in vetta al podio con il punteggio massimo; al terzo e al quinto posto, rispettivamente, Lana e Appiano sulla Strada del Vino. Bene anche il Piemonte, con Alba al secondo posto e Saluzzo al quarto.

Mostriamo integralmente il foglio relativo al Alba, Comune secondo classificato, per dare un'idea dell'impostazione generale della collezione che vuole essere una ulteriori dimostrazione delle infinite interpretazioni che possono essere date alla filatelia, che non deve essere ingessata da Regolamenti che impongono di fare questo e non quest'altro, in questo modo e non in quest'altro. L'AICAM considera la meccanofilia come una palestra per esprimersi con la massima libertà, magari anche prendendo il materiale filatelico solo come pretesto per un divertente esercizio culturale, nel quale si può liberamente "giocare con la massima serietà", senza le costrizioni di norme e laccioli che frenano la fantasia e l'originalità interpretativa.

 

 

  http://www.aicam.org/#...]

 

 

 

 

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.