Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Italia dei Valori contro la privatizzazione dell'acqua

Notizia letta 1177 volte
Articolo in: - Comunicati   - Politica  

Dall'Italia e dal mondo

Coordinamento IDV SARONNO 27/11/2009

Italia dei Valori contro la privatizzazione dell'acqua Coordinamento IDV SARONNO

Il Consiglio dei ministri ha approvato, nei giorni scorsi, un Decreto sulle privatizzazioni dei servizi idrici locali. Un provvedimento ideologico puramente mercantilistico preso, come sempre accade da quando ci governa questo centrodestra, senza informare compiutamente i cittadini e coinvolgere i Comuni.
Chi dobbiamo ringraziare?

 

L'accordo FITTO-POPOLO DELLE LIBERTA' / CALDEROLI - LEGA muove passi ancora più decisivi verso la privatizzazione dei servizi idrici prevedendo:
a) l'affidamento della gestione dei servizi idrici a favore di imprenditori e società private
b) la cessazione degli affidamenti a società totalmente pubbliche controllate dai Comuni alla data del 31 dicembre 2011

Con questa scellerata legge si pone fine al duro scontro politico sulla privatizzazione dell'acqua, scontro che andava avanti dal 2002, e si da il via alla sua mercificazione totale nel nostro paese.
Tutta l'acqua potabile sarà privatizzata per cui l'Italia entrerà a pieno titolo nel disegno delle multinazionali di mercificare universalmente un bene comune come l'acqua. Entro il 2011 dovrà essere messo in gara l'intero servizio idrico nazionale e tutti noi sappiamo benissimo che le gare le vinceranno i soliti gruppi di imprese, amici degli amici, il cui obiettivo principale non sarà il servizio al minor costo ma il miglior profitto.

Tutto ciò mentre in Europa la privatizzazione si è bloccata, in Francia la gestione verrà di nuovo pubblicizzata, la Svizzera ha dichiarato l'acqua non suscettibile di privatizzazione, gli Stati Uniti si rifiutano di privatizzare l'acqua che resta gestita dai Municipi.... Da noi invece, grazie a questo governo con l'aiuto della Lega, i nostri rubinetti verranno consegnati a queste imprese private le quali, statene certi, decideranno la politica dell'acqua in tutto il territorio a loro esclusivo vantaggio.

Da parte dell'ITALIA DEI VALORI e di tutta la coalizione, che sostiene il candidato Sindaco Luciano Porro, garantiamo che la nostra amministrazione sarà protagonista in questa battaglia e si batterà affinché l'acqua a Saronno rimanga un bene pubblico, chiederemo assieme a tutti i Cittadini Saronnesi di cambiare gli statuti e dichiarare che l'acqua e' un bene pubblico privo di interesse economico.
Vorremmo anche far presente agli amici della Lega ciò che Benedetto XVI ha detto in proposito nell'enciclica Caritatis in veritate "...l'accesso all'acqua come diritto universale di tutti gli esseri umani senza distinzioni né discriminazioni..."

 

 

  http://idvsaronno.blogspot.com/#...]

 

LORO HANNO SCELTO IL PROFITTO....NOI DELL'ITALIA DEI VALORI SCEGLIAMO LA VITA!!!

 

 

 

 

Working2000.it

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.