Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Lainate: Nasce l'Ariston Lainate Urban Center

Notizia letta 3927 volte
Articolo in: - Arte e Cultura  

Provincia di Milano

Ufficio Stampa del Comune di Lainate 14/02/2013

Lainate: Nasce l'Ariston Lainate Urban Center Ufficio Stampa del Comune di Lainate
Inaugurata con un'intensa due giorni di eventi la nuova struttura che intende diventare cuore pulsante della città in nome della Cultura e della Socialità oltre cinquemila persone sul palco de l'Ariston!
 

Bagno di folla oltre le attese per il ‘battesimo’ de l’Ariston Lainate Urban Center. Oltre 5000 le presenze in un fine settimana, e il calcolo sicuramente è approssimato per difetto visto che il conta-persone all’ingresso della struttura è andato addirittura in tilt!

Bimbi e ragazzi con i genitori, giovani, ma anche anziani hanno risposto all’invito dell’Amministrazione comunale per un appuntamento tanto atteso, l’apertura del cuore pulsante della cultura, del sapere e della socialità.
Oltre duemila metri quadri (in largo Vittorio Veneto 21), distribuiti su quattro piani, in grado di ospitare fino a 800 persone tra Auditorium, caffetteria, spazio espositivo, una biblioteca completamente dedicata ai bambini e ragazzi, un piano per la lettura adulti, uno spazio relax dove poter ascoltare musica e vedere film e un terrazzo con affaccio su Villa Litta, oggi sono a disposizione della comunità.
“L’Ariston, dopo vent’anni, torna a vivere per la città – ha commentato il Sindaco Alberto Landonio – Quando da giovane assessore, con l’Amministrazione Romanò e l’assessore Cavalli decidemmo di acquisire la struttura, non avevamo in mente questo importante traguardo, ma c’era certamente la voglia di restituire un pezzo della nostra storia alla città. Di creare un futuro che traesse origine dalle nostre radici.  Appena insediati votammo un atto di indirizzo per definire la vocazione dell’immobile. Nei giorni scorsi qualcuno vedendo il nuovo Ariston mi ha di essere ‘orgoglioso di essere lainatese’. Ritengo che questo sia il complimento migliore che potesse fare non a me, ma all’intera città. Ora sarà compito di tutti noi far vivere l’Ariston!”

Sulla stessa lunghezza d’onda anche l’assessore ai Lavori Pubblici Walter dell’Acqua che ha seguito in questi poco più di 20 mesi i cantieri per la realizzazione di una struttura di concezione moderna, accogliente, bella e innovativa, sul modello delle maggiori biblioteche del Nord Europa.
“Nell’Ariston Urban Center c’è la vostra tradizione, storia, identità. L’Ariston è luogo che ha segnato la vita della comunità per decenni - ha puntualizzato Stefano Parise, Presidente Nazionale AIB (Associazione Italiana Biblioteche), affiancato da Massimo Accarisi, Presidente del CSBNO (Consorzio Sistema Bibliotecario Nord-Ovest) - Qui c’è la dimensione della comunità che ci crede ancora, non solo a parole, nella cultura come occasione di incontro. Qui c’è la dimensione del centro urbano, nel cuore della cittadina, come luogo che salda il passato al futuro. Ora sarà grande responsabilità, soprattutto dei miei colleghi bibliotecari, farlo vivere e trasformarlo in grande opportunità”.
Un appassionato appello alla “voglia di tutti di contribuire a far vivere e crescere una importante struttura come questa” viene dall’assessore alla Cultura Ivo Merli che, fermamente convinto nella collaborazione e condivisione di progetti e idee, ha aggiunto: “C’è un solo modo per immaginare il futuro, quello di continuare a costruirlo insieme ogni giorno. Qui ci sono i mattoni per farlo!”


L’Ariston Urban Center, molto più che una Biblioteca!
Lo abbiamo sperimentato nella due giorni di inaugurazione tra un eclettico Flavio Oreglio, in veste di cabarettista, musicista e scrittore, e il partecipatissimo avvio del progetto ‘Faccia da libro’ che, fondendo l’arte del fumetto/caricatura e la fotografia (dell’illustratore Tiziano Riverso e dalla fotografa Rosanna Calò, con il supporto di Vittorio Forelli), trasformerà i visitatori che si sono lasciati immortalare con il loro libro preferito in protagonisti di una mostra. Ma l’Ariston sarà anche ‘casa della musica’ per tutti i generi ed età, come hanno dimostrato il concerto del Corpo Musicale Giuseppe Verdi, la grande performance di Paolo Favini e della  Swing Movie Band con Mariella San Vito al violino, ma anche i giovani musicisti Denis Buratto, Simone danesi, Eddi Furlanetto e Diego Nebuloni.
Sarà ‘casa dell’arte’ in tutte le sue forme, come anticipato dalla mostra fotografica ‘Lo splendore di Villa Litta’curata dall’associazione Amici di Villa Litta e dal  foto club FotoinFuga.
Ma, soprattutto, sarà ‘casa dei bambini e dei ragazzi’, e delle loro famiglie: ce lo hanno dimostrato i centinaia di piccoli (e non solo) che hanno preso parte al festoso ‘Passalibro’, ovvero l’ultima fase del trasloco di libri dalla vecchia alla nuova biblioteca, le appassionate letture dei Genitori Lettori, il tutto esaurito allo spettacolo teatrale L’impronta dei colori, La meraviglia di raccontare storie con l’Arte con Corrado Deri e Tiziana Salvaggio.
Insomma, l’Ariston Urban Center – con al centro una Biblioteca comunale moderna, tecnologica e multimediale - sarà ‘contenitore’ e anima del ‘contenuto’, ovvero iniziative culturali, esposizioni, conferenze, workshop, rassegne e convegni, spettacoli e concerti.

 

 

  http://www.comune.lainate.mi.it/#...]

 

Nuova biblioteca, nuovi orari
Con la nuova biblioteca è arrivata anche una lieta sorpresa per gli utenti: l’estensione dell’orario di apertura. L’Ariston è aperto da lunedì a giovedì dalle 9 alle 18.30 orario continuato, venerdì dalle 9 alle 13, sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30. Per chi non riuscisse ad accedere al servizio, la restituzione dei libri e materiale in prestito potrà essere fatta attraverso il box installato all’esterno della struttura, attivo ovviamente ventiquattro ore si ventiquattro.

 

 

 

 

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.