Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Lomazzo: Il calendario della Raccolta differenziata

Notizia letta 5245 volte
Articolo in: - Comunicati  

Lomazzo

Comune di Lomazzo 13/12/2010

Lomazzo: Il calendario della Raccolta differenziata Comune di Lomazzo

Durante tutto l'anno 2011 è possibile ritirare la fornitura annuale dei sacchetti (una per utente) per la raccolta differenziata presso l'Ufficio Ecologia e Ambiente in Municipio negli orari di apertura al pubblico, muniti di apposita tessera.

 

La raccolta della frazione UMIDA
La frazione umida è quella parte dei rifiuti composta dagli scarti derivanti dalla cucina (carne, pesce, pane ecc), dalla pulizia della frutta, della verdura ed altro, e in massima parte da tutto quello che è biodegradabile per natura.
Dalla lavorazione di questa parte dei rifiuti si ottiene un fertilizzante naturale chiamato "Compost".

Scarti ed avanzi di cucina sia cotti che crudi freddi, gusci d'uova, lische di pesce, avanzi di pane, bucce e avanzi di frutta e verdura; Filtri da the, camomilla, tisane e fondi di caffé; Tessuti in fibra naturale; Piume, capelli, cenere; Fiori recisi, residui di piante da appartamento (senza vaso); Tovagliolini non colorati o fazzoletti di carta bagnati o unti.
NO Cibi caldi e liquidi; Lettiere per animali; Sfalcio da giardino, erba, rami e ramaglie; Carta, stracci, materiale assorbente e pannolini; Garze e medicamenti personali; Carta, ovatta e tessuti bagnati con prodotti chimici (alcool, solventi, smacchiatori, detersivi ecc); Confezioni di alimenti (metalliche, cartacee o plastiche).
Il materiale va inserito negli appositi sacchetti, non vanno usati normali sacchetti di plastica in quanto non essendo biodegradabili compromettono il risultato della raccolta differenziata. Mettere nel sacchetto solo scarti organici. Non introdurre nel sacchetto biodegradabile cibi liquidi o caldi che lo danneggerebbero. Una volta riempito il sacchetto va chiuso e introdotto nel bidoncino marrone che vi è stato consegnato. Quest'ultimo va posizionato a bordo strada entro le ore 6.00 dei giorni di mercoledì e sabato non festivi.

La raccolta della PLASTICA

La plastica è il materiale con cui oggi vengono realizzati molti oggetti e non essendo biodegradabile rimane intatta quando gettata. È quindi necessario nonché utile raccoglierla in modo separato rispetto ad altre tipologie di rifiuto.
La raccolta differenziata dei contenitori di plastica è utile in quanto attraverso procedimenti meccanici e termici è possibile realizzare nuovi oggetti, dalle fibre per tessuti a plastiche per oggetti vari (elementi per arredo urbano di varie tipologie: panchine, cestini, giochi ecc.)

Bottiglie per alimenti; Flaconi di prodotti per l'igiene personale (bagno schiuma, shampoo ecc.); Flaconi di prodotti liquidi per la casa (detersivi e detergenti); Cassette in plastica; Vasetti per fiori in plastica; Vasetti di yogurt, formaggi e alimenti in genere, sciacquati; Polistirolo (non sporco da alimenti); Cellophane e pellicole trasparenti
NO Giocattoli in plastica; Sedie e tavoli in plastica; Bidoncini in plastica; Piatti, posate e bicchieri in plastica senza uno dei simboli sottostanti o sporchi.

La raccolta del SACCO GRIGIO
I rifiuti indifferenziati non riciclabili, sono tutti quelli che alla fine della raccolta separata, restano nella vecchia pattumiera.
Confezioni di alimenti sporche; Tubetti di dentifricio e simili; Pannolini; Videocassette, dvd, musicassette e cd; Accendini; Rasoi usa e getta; Porcellane, ceramiche e terrecotte; Lettiere per animali; Polistirolo sporco da alimenti.

La raccolta della CARTA e del CARTONE
Circa un terzo dei rifiuti prodotti è composto da carta e cartone; a formare questo "esercito" di rifiuti sono giornali, riviste, libri, carta da pacco, scatole, cartoni da imballaggio. La carta gettata via marcisce, si decompone e non serve più.
La carta recuperata può essere riciclata, cioè riutilizzata per produrre nuova carta. Pensate che una tonnellata di carta riciclata consente di "risparmiare" 15 alberi d'alto fusto e circa 400.000 litri d'acqua.
Giornali, riviste, libri; Sacchetti di carta puliti; Rotoli di cartone, cartone in generale; Quaderni, fogli; Buste, biglietti; Contenitori in Tetra- Pak (contenitori di latte, succhi di frutta, vino preventivamente sciacquati).
NO Carta accoppiata con plastica; Piatti e bicchieri di carta; Carta sporca da alimenti
Mettere insieme la carta e il cartone piegati, ridotti di volume e legati bene. La carta o il cartone opportunamente legati vanno introdotti in scatole, scatoloni o sacchetti di carta e dovranno essere esposti a bordo strada

La raccolta del VETRO e delle LATTINE
Vetro e lattine sono materiali che possono essere riutilizzati praticamente all'infinito. Il loro riciclo dà luogo a nuovi oggetti in vetro e alluminio con un evidente risparmio di materie prime ed energia.
Bottiglie di vetro; Stoviglie in vetro; Vasetti di vetro per conserve. © Lattine in alluminio o banda stagnata.
NO Oggetti in ceramica o porcellane (piatti, tazzine); Lampadine e tubi al neon; Specchi; Tappi delle bottiglie.

La raccolta dei RESIDUI VEGETALI a domicilio
Potature;
Tagli di siepe; Sfalci d'erba; Cassette di legno.
NO Legno trattato (laccato verniciato ecc.); Rami e ramaglie di grosse dimensioni.

La raccolta dei RAEE
I Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche RAEE, sono: lavatrici, frigoriferi, condizionatori, lavastoviglie, televisori, grandi elettrodomestici in genere. Presso il CRR ogni tipologia di RAEE viene raccolta separatamente sulla base di una suddivisione in 5 raggruppamenti.
R1: Apparecchiature refrigeranti: frigoriferi, condizionatori; R2: Lavatrici, forni, lavastoviglie...; R3: Televisori e monitor; R4: Piccoli elettrodomestici: cellulari, stampanti, ventilatori, tostapane, aspirapolvere...; R5: Sorgenti luminose: lampade a risparmio energetico, neon lineari e non, lampade a scarica.
NO Lampade ad incandescenza (comuni lampadine); Lampade alogene; Lampade a led.

La raccolta dei RIFIUTI INGOMBRANTI
I Rifiuti ingombranti sono tutti i rifiuti che per dimensione non possono essere messi nel sacco grigio (ex sacco nero). Presso il CRR è possibile smaltire rifiuti ingombranti come: divani, materassi, mobili vari di piccole dimensioni...
Materassi; Divani; Poltrone; Mobili vari...

 

 

  http://www.comune.lomazzo.co.it/#...]

 

Comune di Lomazzo
Ufficio Ecologia e Ambiente
Tel. 02 96.94.12.49
Fax 02 96.77.91.46
E-mail: ecologia@comune.lomazzo.co.it

 

PDFScarica il calendario

 

 

 

 

Working2000.it

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.