Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Lorenzo Perini: record italiano e vittoria nel 18° Trofeo Ferrazzi

Notizia letta 4031 volte
Articolo in: - Sport  

Saronno

OSA Saronno 30/03/2011

Lorenzo Perini: record italiano e vittoria nel 18° Trofeo Ferrazzi OSA Saronno

Primi guizzi in chiave giovanile per la stagione all'aperto.
Domenica 27 marzo a Chiari (BS) in una riunione d'apertura su pista l'allievo Lorenzo Perini (OSA Saronno) ha vinto i 200hs in 24.62 (vento -1.7).
Il campione italiano in carica under 18 dei 110hs, allenato da Fernanda Morandi, ha così stabilito la nuova migliore prestazione nazionale di categoria sulle barriere da 76 cm, superando il 24.76 che Laurent Ottoz (primatista mondiale assoluto dei 200hs con 22.56) aveva corso il 3 giugno 1987 a Milano.

 

Questa è la grande notizia che ha inaugurato la stagione all’aperto dell’atletica leggera saronnese.
Una gara, non inserita nel programma olimpico, ma con una propria storia e quindi record italiano veramente di peso.
E nelle stesse ore sul campo di Olgiate Olona grande prestazione di tutta la squadra giovanile OSA che si aggiudica la classica di apertura, il Trofeo Ferrazzi, giunto alla 18° esima edizione, precedendo di 1500 punti la forte squadra di Cairate.

A Chiari oltre a Perini, buone prove di Mirko Partenope nei 1000 metri allievi (2.43.25), di Davide Girardi vincitore nel salto con l’asta allievi, con la misura di 3.55, di Marco Nugara, nei 200 ostacoli dietro a Perini, che ha fermato il cronometro a 27.31, dei due giovani velocisti, primo anno allievi nati nel 1995, Marta Verga e Riccardo Ceriani, che nelle 100 yards hanno fermato i cronometri sul tempo di 12.20 e 10.84, tempi di assoluto valore.

A Olgiate Olona in grande evidenza nella squadra giovanile Gaia Corbella negli 80 metri cadette con il tempo di 10.92. Di rilievo le prestazioni di Grana nei 60 metri ragazzi, Bassanello negli 80 metri cadette, Arianna Lazzati nei 100 allieve, di Chiara Morelli nei 1000 ragazze, dei mezzofondisti Palumbo e Aguzzoli nei 1000 metri cadetti, di Perini Eleonora nel lungo cadette, di Ingannamorte nel lancio del peso di gomma.

E tutto questo mentre si consumava a Saronno il secondo week end consecutivo di grande atletica. Due raduni, organizzati da Fidal ROMA,  con la partecipazione dei migliori prospetti giovanili under 20,  si sono svolti nelle strutture sportive del Biffi Colombo e del Paladozio.

Da venerdi 18 a domenica 20, i migliori giovani velocisti, ostacolisti e lanciatori, e tra loro naturalmente Lorenzo Perini, e da venerdi 25 a domenica 27, i migliori giovani astisti, lunghisti e triplisti con la convocazione della giovane campionessa italiana della OSA Saronno, Irene Morelli, sotto la direzione dei tecnici nazionali hanno messo a punto tecniche e preparazione per la stagione 2011, con la collaborazione dei tecnici dei singoli atleti. Per la Osa Saronno naturalmente presente Fernanda Morandi, allenatore sia di Perini che di Morelli.

 

 

  http://www.osasaronno.it#...]

 

 

 

 

Working2000.it

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.