Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Mozione sul gioco d'azzardo

Notizia letta 3564 volte
Articolo in: - Politica  

Uboldo

Uboldo Civica - SCU 28/01/2013

Mozione sul gioco d'azzardo Uboldo Civica - SCU
Uboldo Civica - SCU pubblica la mozione sul gioco d'azzardo, una nuova emergenza sociale, presentata oggi dai Consiglieri Comunali di "Uboldo Civica - CSU", Tavecchia e Pirotta. Data la tempistica, la mozione non sarà discussa nella seduta di Consiglio Comunale già convocata per il 31 gennaio p.v., ma in quella successiva.
 

Alla c.a.
SINDACO
COMUNE  DI  UBOLDO

MOZIONE per il prossimo Consiglio Comunale

Oggetto: Gioco d’azzardo, nuova emergenza sociale.

Premesso che, secondo le stime di Legautonomie Lombardia, in Italia il gioco d’azzardo coinvolge 15 milioni di giocatori abituali, 3 milioni a rischio patologico e circa 800.000 giocatori già patologici e rappresenta il 12% della spesa delle famiglie italiane, per un fatturato complessivo di 100 miliardi di euro;
Premesso altresì che, alla fine dello scorso anno, il Ministero della Salute ha avviato la procedura per l’aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza, riconoscendo per la prima volta che di azzardo ci si può ammalare e che, quindi, il Sistema Sanitario Nazionale deve farsi carico dei giocatori patologici;
Visto il sito internet della Caritas locale che riporta un articolo titolato “Ludopatia, una malattia che colpisce i più poveri”, dove emerge che i giocatori d’azzardo sono la nuova emergenza sociale, come conferma una recente indagine condotta su un campione di centri di ascolto della Caritas Ambrosiana, gli sportelli che offrono la prima assistenza alle persone più disagiate;
Considerato che l’indagine conferma che le vittime preferenziali del gioco d’azzardo sono proprio le persone con minori risorse economiche e culturali, condizione che rischia di appesantire ulteriormente il grado di sofferenza sociale diffuso anche nel nostro paese;
Atteso che Legautonomie Lombardia e molti Sindaci della nostra Regione hanno deciso di contrastare il gioco d'azzardo in quanto mette a rischio la serenità di persone e famiglie, alterando i buoni presupposti morali, sociali e civili della comunità e sostituendoli con l’effimera ed illusoria soluzione affidata al caso e alla fortuna;
Dato atto che, in totale controtendenza, sull’ultimo numero del Periodico Comunale (Dicembre 2012), sono comparse alcune inserzioni che pubblicizzano il gioco d’azzardo;

DELIBERA

- di comunicare al Comitato di Redazione la contrarietà alla pubblicità del gioco d’azzardo sul Periodico Comunale
- di conferire all’Assessore ai Servizi Sociali e all’Assessore alla Cultura il mandato di promuovere iniziative culturali/informative volte a sensibilizzare la popolazione locale rispetto alla dipendenza dal gioco d’azzardo
- di conferire al Sindaco il mandato di aderire al “Manifesto dei Sindaci per la legalità contro il gioco d’azzardo”, promosso da Legautonomie Lombardia.

Consiglieri Comunali “UBOLDO CIVICA – CSU”
Giovanni Tavecchia e Claudio Pirotta

 

 

  http://uboldocivica.it/#...]

 

 

 

 

Working2000.it

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.