Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Parco delle Groane: eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione

Notizia letta 2460 volte
Articolo in: - Comunicati  

Solaro

Consorzio Parco delle Groane 22/01/2011

Parco delle Groane: eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione Consorzio Parco delle Groane

Nella seduta dell'Assemblea Sindacale del 19.01.2011 i rappresentanti degli Enti associati e consorziati hanno proceduto alla elezione del Presidente e dei membri del Consiglio di Amministrazione del Consorzio Parco Groane.

 

Sono stati eletti:

Presidente: Dr. Alessandro FEDE PELLONE;
Consiglieri: Vincenzo GUASTAFIERRO; Vittorio CONSONNI; Riccardo BASILICO; Emiliano CAMPI.

Il presidente Fede Pellone, classe 1964, laureato in giurisprudenza, vanta una lunga esperienza di amministratore. Attualmente è Consigliere Comunale di Milano, collaboratore di ARPA Lombardia, dirigente dell'Unione Commercianti di Sesto S. Giovanni; in passato si è dedicato alla stesura e l'istruttoria di piani territoriali di aree a forte impatto ambientale, di politiche ambientali e con l'Assessorato all'ecologia della Regione Lombardia ha partecipato all'istruttoria del Piano di coordinamento territoriale (PTC) del Parco Adda Sud.

Con la nomina di Fede Pellone si chiude un periodo di incertezza amministrativa a seguito delle dimissioni dell'ex presidente Rosario Perri. Il nuovo consiglio, nel pieno delle sue funzioni potrà quindi attuare con nuovo slancio le strategie delle azioni di sviluppo previste dal Piano territoriale e dalle finalità statutarie. La Direzione e i dipendenti del Consorzio Parco Groane augurano un proficuo lavoro al nuovo Consiglio e ringraziano quello precedente, presieduto da Alberto Malinghero, che dal luglio 2010 ha svolto il proprio mandato perseguendo con convinzione, con coerenza e con determinazione unitaria gli obiettivi e le finalità istituzionali del Consorzio.

 

 

  http://www.parcogroane.it/news/Notizie/Eletto_nuov#...]

 

 

 

 

Working2000.it

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.