Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Petizione LAV per il bando UE dei test su animali

Notizia letta 2195 volte
Articolo in: - Comunicati  

Saronno

LAV - Lega Italiana Antivivisezione 16/03/2011

Petizione LAV per il bando UE dei test su animali LAV - Lega Italiana Antivivisezione

I test cosmetici su animali hanno una data di scadenza (2013), la LAV: l'UE deve rispettarla.
il 2-3 e il 9-10 aprile in centinaia di piazze d'italia firma la petizione LAV per difendere il bando UE dei test su animali, per tutti la nuova "guida pratica ai cosmetici non testati su animali"

 

COMUNICATO STAMPA LAV

Migliaia di conigli, cavie, topi e ratti ogni anno vengono iniettati, bruciati e resi ciechi in tutto il mondo per sperimentare shampoo, rossetti o deodoranti destinati all'Europa. Fino al marzo 2013, infatti, rimangono praticabili ancora cinque test su animali, fortemente invasivi: tossicità per uso ripetuto, inclusi sensibilizzazione cutanea e cancerogenicità, tossicità riproduttiva, tossico cinetica.

Il 2013 è dunque l'anno decisivo: grazie ad una battaglia di decenni portata avanti dalla LAV e da numerose associazioni animaliste europee, dovrebbe scattare il divieto, a livello comunitario, di testare e commercializzare materie prime cosmetiche sperimentate su animali, stabilito dalla Direttiva CE 2003/15.

Tale divieto, purtroppo, rischia di essere nuovamente posticipato. Nonostante la chiara posizione contraria dell'opinione pubblica, infatti, la Commissione Europea e il Parlamento Europeo stanno prendendo in considerazione un possibile slittamento.

Il 2/3 e il 9/10 aprile la LAV (www.lav.it) sarà presente in centinaia di piazze d'Italia (lista piazze disponibile su www.lav.it) per chiedere alle Istituzioni il rispetto della data del bando, e ai consumatori di preferire sempre i prodotti cosmetici non testati su animali. Ai tavoli LAV, i cittadini potranno:

Tutti i cittadini, con le loro scelte d'acquisto, possono sostenere un sistema di produzione privo di crudeltà. I test su animali a fini cosmetici, infatti, sono eticamente inaccettabili, non offrono garanzie di sicurezza e dunque sono inutili.
Per la cosmesi, inoltre, sono già disponibili più di 200.000 materie prime che possono soddisfare le esigenze dei produttori e dei consumatori più esigenti.

Per conoscere le piazze dove trovare la LAV: www.lav.it - tel. 06 4461325

 

 

  http://www.lav.it#...]

 

 

 

 

Working2000.it

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.