Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Rassegna cinematografica: «Lo scafandro e la farfalla»

Notizia letta 1343 volte
Articolo in: - Comunicati  

Gorla Maggiore

Comune di Gorla Maggiore 08/01/2010

Rassegna cinematografica: «Lo scafandro e la farfalla» Comune di Gorla Maggiore

VARIAZIONE DI PROGRAMMA DELLA RASSEGNA CINEMATOGRAFICA
Il cinema "Mar Nero" verrà proiettato il 12 febbraio 2010

 

15 gennaio 2010 ore 21.00
presso sala Carnelli - entrata da Via Toti (Centro Diurno)
«LO SCAFANDRO E LA FARFALLA»

Trama: Il film è basato sull'omonima monografia di Jean-Dominique Bauby,
Nel 1995 Bauby fu colpito da ictus con una sindrome rara che prima lo gettò in un coma profondo e poi lo rese immobile,

rassegna cinematografica: «lo scafandro e la farfalla»
lasciando lucida e perfettamente consapevole la sua mente. Immobile e incapace di parlare, il giornalista non si perse d'animo, decidendo di dettare lettera per lettera, con uno stratagemma, la storia custodita nel suo corpo. Sbattendo la palpebra sinistra, l'unica parte del corpo che riusciva a muovere, il protagonista creò un sistema di comunicazione per codici che gli permise di trasmettere i suoi pensieri a chi gli stava vicino. Il giornalista pensa, desidera, soffre e grida dentro di sé. È un grido in cerca di una bocca che possa tradurlo in suoni e parole. Il battito delle ciglia che ricorda il battito delle ali di una farfalla si traduce in lettere, e le lettere in parole. Bauby dettò il suo libro ad una redattrice del suo editore, Claude Mendibil, che pazientemente annotò, rilesse e riscrisse insieme a lui.

 

 

  http://www.comunegorlamaggiore.it/?ID=781#...]

 

"Lo scafandro del corpo, non impedì alla farfalla dell'anima di uscire e comunicare".

 

 

 

 

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.