Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Saronno - il decalogo anti inquinamento

Notizia letta 2426 volte
Articolo in: - Ambiente   - Comunicati  

Saronno

Ufficio Relazioni Esterne del Comune di Saronno 26/01/2011

Saronno - il decalogo anti inquinamento Ufficio Relazioni Esterne del Comune di

I bollettini giornalieri di qualità dell'aria, redatti dall'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente (ARPA), hanno rivelato una situazione preoccupante relativa ai livelli di PM10, anche denominate "polveri sottili", sul nostro territorio. L'Amministrazione Comunale invita pertanto la Cittadinanza a rispettare un "decalogo" che ci possa consentire di mantenere un comportamento corretto nei confronti del nostro ambiente.

 

1. - mantenere la temperatura degli ambienti nei limiti previsti dalla normativa vigente e dall'ordinanza sindacale num. 15 del 26 gennaio 2011, che stabilisce: la riduzione della temperatura ambiente a 20° negli edifici adibiti a residenza ed assimilabili ed edifici adibiti ad uffici ed assimilabili; la riduzione della temperatura ambiente a 18° negli edifici adibiti ad attività industriali ed artigianali ed assimilabili; qualora esista la possibilità di utilizzare combustibili gassosi o liquidi distillati, il divieto di utilizzare legna da ardere e biomasse combustibili per riscaldamento, climatizzazione di ambienti e per produzione di acqua calda.

2. - per abbassare la temperatura non aprire le finestre ma chiudere i caloriferi e/o dotarli di termovalvola, impostando correttamente le temperature dell'impianto

3. - rispettare gli orari di accensione e spegnimento dell'impianto, per un massimo di 14 ore giornaliere di funzionamento

4. - rispettare il divieto di combustione della legna nei camini e nelle stufe

5. - effettuare la dovuta manutenzione dell'impianto di riscaldamento, così da assicurare condizioni di efficienza e minor inquinamento

6. - limitare l'uso dell'auto privata ai soli casi di estrema necessità spostandosi, quando possibile, a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici

7. - effettuare il controllo annuale dei gas di scarico della propria autovettura rivolgendosi alle officine autorizzate

8. - spegnere il motore dei veicoli durante le operazioni di carico/scarico ed in caso di fermata prolungata

9. - condividere la propria auto con altre persone che devono effettuare lo stesso spostamento (car pooling)

10. - usufruire del servizio "piedi-bus" a disposizione degli alunni delle scuole elementari presso diversi istituti saronnesi.

Si ricorda inoltre che, in caso di realizzazione o sostituzione dell'impianto di riscaldamento, è opportuno scegliere:
- impianti centralizzati
- impianti ad alta efficienza
- impianti integrati da fonti energetiche rinnovabili (impianti solari, geotermia, ecc...).


L'Amministrazione Comunale ha altresì ha attivato una campagna straordinaria di controllo dei gas di scarico degli automezzi alimentati a diesel ed effettuerà controlli sulla regolarità delle verifiche annuali dei gas di scarico degli automezzi (ex bollino blu). Si riserva inoltre di attuare, qualora permangano le condizioni in premessa la riduzione a 30 km/ora il limite di velocità sull'intero territorio comunale e blocchi della circolazione concordati con i Comuni limitrofi.

 

 

  http://www.comune.saronno.va.it#...]

 

L'Assessore all'urbanistica, ambiente, sistema della Mobilità, iniziative con il Territorio
Giuseppe Campilongo

 

 

 

 

Working2000.it

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.