Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Saronno-Challans: vicine o lontane?

Notizia letta 3396 volte
Articolo in: - Comunicati  

Saronno

Comune di Saronno 29/05/2012

Saronno-Challans: vicine o lontane? Comune di Saronno
Arricchiamoci delle nostre reciproche differenze (Paul Valéry)
In occasione di un recente viaggio di Francia per motivi di lavoro ho avuto l'occasione di visitare per la prima volta la cittadina di Challans, situata al centro di importanti vie di comunicazione nel cuore del Marais, gemellata con Saronno.
 

L’accoglienza del sindaco Serge Rondeau e dell'Assessore alla Cultura Jean Michael Marsac è stata calorosa e cordiale. Con la loro guida ho passeggiato per le vie pedonali del centro, ho visitato il mercato coperto, di grande attrazione per tutto il circondario,  ho  chiacchierato con i produttori delle famose patate della vicina isola di Noirmoutier, ho conosciuto alcuni dei più importanti commercianti cittadini attivi nel mondo dell’associazionismo e promotori di tante iniziative culturali.  Nonostante fossimo a più di 1000 km dall’Italia, immersi in un clima piovoso tipicamente atlantico, le analogie tra Saronno e Challans  me la rendevano famigliare, più di quanto non avessi immaginato. Ho avuto così modo di riflettere sul significato e gli scopi di questo legame che, grazie all’impegno delle due amministrazioni e dei volontari delle rispettive associazioni, si mantiene vivo e attuale.

Sono passati quasi 10 anni dai primi contatti con i nostri cugini francesi e tante iniziative si sono consolidate nel tempo.
Uno degli aspetti più qualificanti del gemellaggio è costituito dagli scambi tra studenti di diversi istituti scolastici i quali vengono rigorosamente ospitati in famiglia, sia per favorire l’apprendimento della lingua, sia per creare legami di amicizia che si consolidano nel tempo. Per alcuni ragazzi, soprattutto i più giovani questa  è la prima occasione di visitare un  paese straniero e poterne conoscere da vicino usi e tradizioni. Di particolare importanza è l’opportunità offerta agli studenti più grandi di svolgere degli stage presso alcune aziende ed esercizi commerciali nell’ambito della ristorazione.

Le attività del gemellaggio non si limitano al coinvolgimento dei giovani. Ricordiamo ad esempio la vivace  partecipazione dei nonni challandesi alla tradizionale manifestazione  Impara l’arte dal nonno e il grande successo di quella dei panificatori saronnesi alla Foire des Minées. Gli amanti della bicicletta, una passione che oltre la gastronomia accomuna italiani e francesi, avranno invece l’occasione di partecipare alla terza edizione della Pedalata del Gemellaggio con partenza il 20 luglio da Challans e arrivo il primo agosto a Saronno. Ricordo inoltre che, a partire dal 2007, la giornata delle Associazioni in piazza,  su ispirazione della manifestazione Autrefois Challans, ospita una rievocazione storica a tema della Saronno di cento anni fa. Ultima e recentissima edizione: Saronno in viaggio.

Il mio auspicio è che l’Associazione Gemellaggio possa contare sull’adesione di un maggior numero di soci, sia per sostenere le iniziative consolidate sia per promuoverne di nuove,  e su un consistente numero di famiglie disponibili ad ospitare  i ragazzi francesi, in occasione degli scambi scolastici, una esperienza di grande arricchimento personale.
L’ufficio cultura, che da sempre offre con il personale addetto un grande supporto alle attività del gemellaggio e alla relativa Associazione, è a disposizione per tutte le informazioni al numero 02 96710357 / 246.

Assessore ai Giovani, Formazione, Culture, Sport e Pari opportunità
Cecilia Cavaterra
Comune di Saronno

 

 

  http://www.comune.saronno.va.it#...]

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.