Saronnopiu.com - Il portale delle aziende e dei negozi di Saronno e dintorni

Frase esatta: Sí No     Ricerca avanzata

 

Sindaci & Sindaci 2011 - Città Comunità amica: insieme si può - Le immagini dell'incontro di Cuveglio

Notizia letta 2955 volte
Articolo in: - Associazioni   - Eventi  

Dall'Italia e dal mondo

Unicef Italia 02/06/2011

Sindaci & Sindaci 2011 - Città Comunità amica: insieme si può - Le immagini dell'incontro di Cuveglio Unicef Italia

L'educazione dovrebbe far scaturire l'idea che l'umanità è una sola famiglia con interessi comuni e che, di conseguenza, la collaborazione è più importante della competizione.
(Bertrand Russel)

 

Il Comune di Cuveglio, unitamente alla Provincia di Varese ed al Comitato Unicef, ha ospitato, il 28 maggio, la manifestazione “Sindaci & Sindaci 2011 Città – Comunità amica: insieme si può” che, attraverso un percorso di conoscenza, può facilitare l’incontro fra i Ragazzi delle Scuole Primarie e Secondarie di primo grado della Provincia di Varese con gli Adulti Responsabili delle Istituzioni e delle Associazioni per offrire l’occasione di scambio di esperienze, ed avrà come filo conduttore la “Città Amica”. L’appuntamento annuale che è iniziato nel maggio 2000 e, che in modo itinerante, ha interessato diverse Comunità del territorio provinciale, è inserito nel programma finalizzato alla promozione dei diritti e delle opportunità per l’infanzia e l’adolescenza. Nello spirito non competitivo, ma teso alla maggiore collaborazione, si intende coinvolgere tutti i Soggetti che, a vario titolo, sono responsabili della concretizzazione della progetto “Città – Comunità amica”.

Tutti sono indistintamente chiamati all’impegno di un lavoro corale finalizzato al miglioramento della vivibilità della vita. Questo obiettivo può essere raggiunto anche attraverso l’attenzione costante, così come evidenziato nel programma “Italia amica dell’infanzia” dell’Unicef:
• all’interesse superiore del bambino;
• al principio di non discriminazione;
• al diritto alla vita e al pieno sviluppo;
• alla partecipazione dei bambini.

Le Amministrazioni delle Istituzioni del territorio dovrebbero pertanto impegnarsi, sia nelle fasi di indirizzo che di progettazione, a condividere le scelte che andranno ad operare attraverso il monitoraggio e l’attenzione costante delle risorse e delle difficoltà, con i Soggetti Pubblici e Privati. Tale metodologia permetterebbe di raggiungere uno sviluppo locale che abbia una visione globale dei bisogni e che privilegi la partecipazione attiva della cittadinanza:

Filosophy for Children. Il primo passo proposto, per andare nella direzione auspicata, è quello di sottoscrivere e di rispettare la “Convenzione internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza” che verrà presentata nella data del 28 maggio 2011. Comune di Cuveglio Provincia di Varese Il Sindaco L’Assessore alle Politiche Sociali Giorgio Piccolo Christian Campiotti


La città amica delle bambine e dei bambini garantisce il diritto di ogni giovane cittadino a:
• Influenzare le decisioni adottate nella sua città
• Esprimere la sua opinione sulla città che vuole
• Partecipare alla vita familiare, comunitaria e sociale
• Avere accesso ai servizi di base come la sanità, l’istruzione e la casa
• Bere acqua potabile e usufruire di adeguati servizi igienici
• Essere protetto da sfruttamento, violenza e abuso
• Camminare sicuro per le strade da solo
• Incontrare gli amici e giocare
• Avere spazi verdi con piante e animali
• Vivere in un ambiente non inquinato
• Partecipare agli eventi culturali e sociali
• Essere un cittadino con pari diritti e accesso a ogni servizio,
senza discriminazione per etnia, religione, reddito, genere o disabilità.

Comitato UNICEF Varese
Il Presidente Maurizio Turcato



Programma per i Ragazzi
8.30 A ccoglienza presso l’atrio delle scuole elementari di Cuveglio, in via per Duno, 18; Registrazione dei partecipanti, consegna del materiale che illustra le attività svolte da consegnare ai Referenti Educatori
9.00 Suddivisione nei gruppi di lavoro in base all’età dei partecipanti e inizio laboratori
10.45/11.00 Intervallo e spostamento nello spazio destinato all’assemblea generale 11.15 Incontro Sindaci & Sindaci proiezione breve filmato Unicef; “Inno alla Gioia” con i Ragazzi della Scuola Primaria di Rancio Valcuvia, rappresentazione “I Diritti Negati” con i Ragazzi della Scuola Primaria di Cuveglio
13.00 Pranzo offerto dal Comune di Cuveglio presso il Parco S. Maria di Cuveglio con i prodotti tipici della Valcuvia
14.00 Animazione con i Ragazzi della Scuola secondaria di Primo Grado di Cuveglio, intrattenimenti e visita al Museo dei Nativi Americani di Cavona
16.00 Congedo e Rientro

Programma per gli Adulti
9.00 Ritrovo presso la Sala Polivalente di Cuveglio, Piazza Marconi 1. Saluto degli organizzatori, Registrazione dei partecipanti, consegna del materiale che illustra le attività della giornata, proiezione di un breve filmato UNICEF
9.30 COSTRUIRE INSIEME LA CITTÀ COMUNITÀ AMICA
Dr.ssa Dora Giusti e Dr. Christoph Baker UNICEF ITALIA - Report sui Questionari compilati dai Ragazzi e dagli Adulti di Cuveglio e Rancio Valcuvia in via sperimentale sul Tema della Città-Comunità Amica.
10.00 Tavola rotonda: i Rappresentanti delle Istituzioni Pubbliche e del Privato Sociale incontreranno Don Gino Rigoldi Cappellano del Carcere Minorile Beccaria di Milano e Presidente di COMUNITÀ NUOVA e il Dr. Daniele Novara Direttore del Centro psicopedagogico per la pace e la gestione dei conflittui di Piacenza. Presentazione del libro “Storia e storie della sponda magra”.
11.00 Pausa caffè
11.15 Assemblea plenaria INCONTRO SINDACI & SINDACI
Accoglienza dei Ragazzi, proiezione breve filmato Unicef; “Inno alla Gioia” con i Ragazzi della Scuola Primaria di Rancio Valcuvia, rappresentazione “I Diritti Negati” con i Ragazzi della Scuola Primaria di Cuveglio, presentazione dei lavori creativi realizzati in mattinata durante i laboratori previsti; Sottoscrizione di impegno per la promozione, il rispetto e l’attuazione della Conv. Int. sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza
Istituzione della Commissione a livello territoriale e Provinciale da parte di tutti i Soggetti

 

 

 

  http://www.unicef.it#...]

 

 

 

 

 

 

Working2000.it

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.