Unicef Saronno

Il Comitato Italiano opera in nome e per conto dell’UNICEF, secondo l’Accordo di Cooperazione tra Comitato Italiano e UNICEF Internazionale e la pianificazione congiunta delle attività.

Unicef Saronno
 21047 – Saronno (VA)


Martedì, giovedì e sabato: h. 16 – 18,45 Mercoledì e sabato: h.10 – 12 Lunedì, venerdì e domenica: chiuso

Per appuntamenti in orari diversi da quelli di apertura: 338 2538480
Responsabile: Rosanna Moneta

UNICEF SaronnoIl Comitato Italiano per l’UNICEF – ONLUS è parte integrante della struttura globale dell’UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia), organo sussidiario dell’ONU con il mandato di tutelare e promuovere i diritti delle bambine e dei bambini (0-18 anni) in tutto il mondo, nonché di contribuire al miglioramento delle loro condizioni di vita.

Il Comitato Italiano opera in nome e per conto dell’UNICEF, secondo l’Accordo di Cooperazione tra Comitato Italiano e UNICEF Internazionale e la pianificazione congiunta delle attività.

Per il perseguimento dei propri obiettivi, il Comitato Italiano opera mediante l’apporto indispensabile di tutti quei soggetti che, con il loro spirito di volontariato, condividono e sostengono le finalità e le strategie dell’UNICEF, avvalendosi di una struttura operativa stabile

http://www.unicef.it/doc/361/lunicef-in-italia.htm

L’UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia) è la principale organizzazione mondiale per la tutela dei diritti e delle condizioni di vita dell’infanzia e dell’adolescenza.

Fondato nel 1946 su decisione dell’Assemblea Generale dell’ONU, l’UNICEF opera attualmente in 156 Paesi in via di sviluppo attraverso 126 uffici permanenti sul campo (Country Offices) e in 36 Paesi economicamente avanzati tramite una rete di Comitati Nazionali.

La missione dell’UNICEF è di mobilitare in tutto il mondo risorse, consenso e impegno al fine di contribuire al soddisfacimento dei bisogni di base e delle opportunità di vita di ogni bambino, ragazzo e adolescente.

L’UNICEF esplica la propria azione attraverso programmi e progetti di sviluppo umano concordati e realizzati, in ogni paese, assieme alle istituzioni pubbliche e alle organizzazioni e associazioni locali, nel totale rispetto delle diversità culturali e con particolare favore per coloro che sono svantaggiati per ragioni legate al sesso, alla condizione sociale, all’appartenenza etnica o religiosa.

La Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, approvata dall’ONU nel 1989 e ratificata finora da 193 Stati, è il quadro di riferimento della nostra organizzazione, caratterizzata da un approccio centrato sui diritti e da una strategia volta a dare ad essi concreta realizzazione in tutte le fasi dello sviluppo della persona e in tutte le circostanze, situazioni di emergenza comprese.

U.N.I.C.E.F. Tutela dei diritti dei bambini. Nella sede di Saronno giocattoli e gadget per aiutare i bambini bisognosi. Palloni, bambole, giocattoli in legno, pigotte, e tanti giochi
<< Torna al menù