notizia

BUON COMPLEANNO, ITALIA! - Notte tricolore per i 150 anni dell'Italia unita

Notizia letta 6475 volte

Teatro Sociale di Busto Arsizio 2011-03-11

Una grande festa delle arti e delle realtà associative che operano nel territorio dell'Alto Milanese e del Varesotto: si presenta così «Buon compleanno, Italia», la rassegna promossa dalla società «Il teatro Sociale» Srl, in collaborazione con l'associazione culturale «Educarte», per la serata di mercoledì 16 marzo 2011. La sala di piazza Plebiscito festeggia, dunque, la Notte tricolore per i 150 anni dell'Italia unita, con una ...rassegna di danza, musica, teatro e arte, alla quale prenderanno parte otto realtà associative, culturali e scolastiche, che operano a Busto Arsizio e nei paesi limitrofi.


mercoledì 16 marzo alle ore 21.30
Busto Arsizio, Teatro Sociale, piazza Plebiscito 8

LO SPETTACOLO
L'«Allegra Brigata-Sinetema» presenterà «Di segni d'Italia (Alla ricerca del senso comune dell'Unità)», una carrellata simbolica di detti e aforismi del nostro Paese, illustrati dalla matita di Tiziano Riverso e recitati da Elis Ferracini e dai suoi burattini, sulle note di «Viva l'Italia» di Francesco De Gregori e di alcune canzoni regionali.
Gli «Amici del canto Giuseppe Verdi» faranno, invece, salire sul palco il tenore Gianni Callegari e il maestro accompagnatore Svetlana Sajad; i due artisti proporranno tre tra le più celebri arie e romanze del repertorio lirico: «Nessun dorma» dal terzo atto della «Turandot» di Giacomo Puccini, «Celeste Aida» dal primo atto dell'«Aida» di Giuseppe Verdi e «La mia letizia infondere» da «I Lombardi alla prima crociata», sempre di Giuseppe Verdi.
Al maestro di Busseto, simbolo del Risorgimento musicale, sarà dedicata anche la coreografia di Anna Fana, «Va, pensiero», che vedrà in scena la scuola di danza «Dance Club Studio» di Busto Arsizio; mentre la «Star Dance» di Turbigo danzerà sulle note del pianista Michele Formenti, sul palco con due sue composizioni: una rivisitazione in chiave romantica dell'«Inno di Mameli» e il brano «Notte tricolore».
Gli allievi dei laboratori teatrali «Officina di della creatività» di «Educarte» si cimenteranno, poi, nella lettura drammatizzata di alcune poesie ottocentesche, da «Marzo 1821» di Alessandro Manzoni a «La spigolatrice di Sapri» di Luigi Mercantini; mentre gli alunni della classe I B della scuola secondaria di primo grado «Don Lorenzo Milani» di Vergiate proporranno, sotto la supervisione dei professori Corrado Macchi e Luisa Colombo, la performance «Grande Fratello d'Italia...Anno 1861», un simpatico provino per il reclutamento degli uomini e delle donne che hanno fatto l'Italia unita, da Giuseppe di Nizza ad Anita dal Sudamerica, da Camillo di Torino a Goffredo di Genova. Il breve momento di spettacolo offrirà anche l'occasione per ricordare i sei caduti garibaldini bustesi: Pietro Cerina Pozzi, Leonardo Sordelli, Battista Brazzelli, Angelo Brustin Crespi, Giovanni Giandalin Tosi e Pietro Cordafina Crespi.
A chiusura della serata, il Coro A.N.A. «Monterosa» di Busto Arsizio proporrà cinque canzoni simbolo del nostro Risorgimento: Addio, mia bella, addio», «La bella Gigogin», «Va' pensiero», «La bandiera dei tre colori» e l'«Inno di Mameli».

LE MOSTRE
In contemporanea, verrà inaugurata, negli spazi del ridotto «Luigi Pirandello», la mostra «Italia, una storia lunga 150 anni», realizzata dagli allievi della classe IVG2 del liceo artistico «Paolo Candiani» di Busto Arsizio, sotto la supervisione del professor Graziano Cattini. L'esposizione, che sarà corredata da note storiche, presenta ventiquattro tele di altrettanti giovani "artisti", che hanno riflettuto su una frase di Indro Montanelli, giornalista del quale nel 2011 ricorre il decennale della morte: «A fare l'Italia alcuni pochi italiani ci sono, senza e contro i più, riusciti. A fare gl'italiani, l'Italia, in centocinquant'anni, non c'è riuscita; anzi non ci s'è nemmeno provata». La mostra rimarrà esposta fino al 17 marzo 2012, con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì, dalle 16.00 alle 18.00 e il sabato, dalle 10.00 alle 12.00.
Nel foyer del teatro si terrà, invece, l'esposizione «Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma...in tricolore», con una selezione di lavori sulla nostra bandiera, realizzati con materiali alternativi e di scarto dagli studenti delle classi I, II e III B della scuola secondaria di primo grado «Don Lorenzo Milani» di Vergiate, sotto la supervisione del professor Corrado Macchi. La mostra sarà visibile fino a domenica 20 marzo 2011, prima dell'inizio degli spettacoli e delle proiezioni cinematografiche.
Negli stessi giorni, al ridotto «Luigi Pirandello», saranno esposti materiali risalenti al 1848, all'epoca delle Cinque giornate di Milano: una giubba della guarda civile, una bandiera tricolore e un coccarda/mazzolino di fiori, appartenuti a Giosuè Orsenigo. Questi documenti sono stati messi a disposizione del teatro Sociale di Busto Arsizio dalla famiglia Orsenigo.

PARTECIPANTI ALLA RASSEGNA «BUON COMPLEANNO, ITALIA!»:
- Sezione spettacolo
* «AMICI DEL CANTO GIUSEPPE VERDI» di Busto Arsizio
con il maestro GIANNI CALLEGARI e il maestro concertore SVETLANA SAJAD
* Associazione culturale «ALLEGRA BRIGATA-SINETEMA» di Busto Arsizio
con il burattinaio ELIS FERRACINI e il vignettista TIZIANO RIVERSO
titolo esibizione: «DI SEGNI D'ITALIA (Alla ricerca del senso comune dell'Unità)»
* CORO A.N.A. «MONTEROSA» di Busto Arsizio
*«DANCE CLUB STUDIO» di Busto Arsizio
con la coreografa ANNA FANA
* Istituto comprensivo di Vergiate - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO «DON LORENZO MILANI»
con la classe I B, coordinata dal professor CORRADO MACCHI e LUISA COLOMBO
titolo esibizione: «GRANDE FRATELLO D'ITALIA... ANNI 1861 (Provino per il reclutamento dei protagonisti del Risorgimento, allo scopo di unire l'Italia. Partecipano: Giuseppe da Nizza, Camillo da Torino, Anita dal Sudamerica, Goffredo da Genova. Sono disponibili 1000 posti)»
*«OFFICINA DELLA CREATIVITA'» di «EDUCARTE»
* «STAR DANCE» di Turbigo con il pianista MICHELE FORMENTI
e con la coreografa ELISA VAI
titolo esibizione: «NOTTE TRICOLORE»
- Sezione mostre
* Istituto comprensivo di Vergiate - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO «DON LORENZO MILANI»
con le classi I, II e III B, coordinata dal professor CORRADO MACCHI
titolo mostra: «NULLA SI CREA, NULLA SI DISTRUGGE, TUTTO SI TRASFORMA...IN TRICOLORE»
* LICEO ARTISTICO «PAOLO CANDIANI» di Busto Arsizio
con la classe IVG2, sotto la supervisione del professor Graziano Cattini
titolo mostra: «ITALIA, UNA STORIA LUNGA 150 ANNI («A fare l'Italia alcuni pochi italiani ci sono, senza e contro i più, riusciti. A fare gl'italiani, l'Italia, in centocinquant'anni, non c'è riuscita; anzi non ci s'è nemmeno provata» - Indro Montanelli)»

* Tutti le realtà associative, culturali e scolastiche che parteciperanno alla rassegna «Buon compleanno, Italia» riceveranno una targa, gentilmente messa a disposizione dalla «PIERRE SPORT» Srl di BUSTO ARSIZIO.

LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLA NOTTE TRICOLORE SI TERRA' SABATO 12 MARZO, ALLE ORE 11.00, AL RIDOTTO «LUIGI PIRANDELLO», SALA PICCOLA DEL TEATRO SOCIALE DI BUSTO ARSIZIO.

Ingresso: libero e gratuito

Informazioni al pubblico: Teatro Sociale, piazza Plebiscito 8, 21052 Busto Arsizio (Varese), tel. 0331 679000, fax. 0331 637289, info@teatrosociale.it, www.teatrosociale.it.

Informazioni alla stampa: Ufficio stampa teatro Sociale di Busto Arsizio - Annamaria Sigalotti, piazza Plebiscito, 8 - 21052 Busto Arsizio (Varese) tel. 0331 679000, fax. 0331 637289, cell. 347 5776656, e-mail: press@teatrosociale.it.

 

Pagina precedente