notizia

27 maggio 2012 - Giornata Europea dei Parchi

Notizia letta 16071 volte

Consorzio Parco del Lura 2012-05-17

Domenica 27 maggio, in occasione della Giornata Europea dei Parchi, il Consorzio Parco del Lura promuove due interessanti iniziative aperte a tutti: a Cadorago si svolgerà la manifestazione "Bimbimbici", mentre a Lomazzo gli utenti del Parco potranno visitare il Centro per la Biodiversità.


Sono passati più di cento anni da quando in Svezia, il 24 maggio 1909, fu istituito il primo Parco naturale d’Europa. Nell’ambito di questa ricorrenza, indetta da Europarc (Federazione Europea dei Parchi) e Federparchi, il Consorzio Parco del Lura ha organizzato due eventi che si svolgeranno durante la mattinata di domenica 27 maggio.

A Cadorago si svolgerà “Bimbimbici”, una pedalata cittadina organizzata con il supporto dell’associazione “Scelte possibili” e patrocinata dal Comune di Cadorago. La biciclettata, promossa da FIAB (Associazione Italiana Amici della Bicicletta) è aperta a tutti, in particolare ai bambini delle scuole elementari. Il ritrovo è previsto alle ore 9.30 nella sala civica di Piazza Zampiero, dove verrà proiettato il filmato “Un percorso tra le scuole”, che vede protagonisti i bambini delle classi quarte delle scuole primarie di Cadorago e Caslino al Piano. Successivamente avrà inizio la pedalata fino al laghetto Pasquè, passando per le tre scuole presenti sul territorio comunale. Durante il tragitto i bambini che parteciperanno potranno “colorare” i tratti ciclabili presenti lungo alcune strade comunali. La partecipazione è libera e gratuita e sotto la responsabilità dei partecipanti; i minori devono essere accompagnati ed è consigliato l’uso del casco.
L’obiettivo è quello di porre l’attenzione sulla mobilità ciclistica nell’ambito del Progetto “VELU”, volto ad incrementare gli spostamenti in bicicletta casa-lavoro e casa-scuola all’interno dei Comuni del Parco.

Un’ulteriore iniziativa proposta durante la Giornata Europea dei Parchi consiste nell’apertura del Centro per la Biodiversità del Parco del Lura, situato nell’area dell'ex-depuratore di Lomazzo, tra via Brianza e la S.P. 32 (via Monte Rosa) e raggiungibile a piedi o in bicicletta percorrendo l’itinerario principale del Parco.

Come ogni ultima domenica del mese, da marzo a settembre, il Centro per la Biodiversità sarà aperto al pubblico dalle ore 9.00 alle ore 12.00 grazie ai volontari dell’Associazione “Il Gelso Gerenzano”, in base a una convenzione attivata con il Consorzio Parco del Lura.
La finalità è quella di comunicare ai fruitori dell’area protetta le funzioni del Centro, dove vengono concretizzati numerosi programmi di conservazione di habitat e specie. Sarà infatti possibile osservare il luogo adibito alla riproduzione di specie di valore conservazionistico (tra le quali anfibi come la Rana di Lataste e il Tritone crestato), oltre al percorso didattico-botanico focalizzato sugli ambienti e le specie vegetali presenti nel Parco.

CONSORZIO PARCO DEL LURA
PARCO LOCALE DI INTERESSE SOVRACOMUNALE
Sede: via IV Novembre 9/a – 22071 Cadorago (Co)
Tel. 031.901491 - Fax. 031.8881621
Uffici del Consorzio: via IV Novembre 9
22071 Loc. Caslino al Piano  – Cadorago (Co)

Per ulteriori informazioni:
T. 031 901491 – F. 031 8881621 – Cell. 340 7700071
(Cristiano Pinotti – Ufficio Stampa)
comunicazione@parcolura.it - www.parcolura.it

 

Pagina precedente