notizia

Manera Gladiators - 100 gladiatori si sfidano a Manera (resoconto dell'evento nell'articolo)

Notizia letta 10857 volte

Associazione Manera Scighera 2012-07-10

Tutti pensano che i gladiatori siano una stirpe del passato? Ebbene no! Cento gladiatori si sfideranno, in 10 squadre, attraverso cinque percorsi, simili al famosissimo competitivo programma "giochi senza frontiere", senza trascurare un finale stressante gioco a quiz.


Impegno richiesto agli atleti sarà fisico, di coordinazione mentale e di cultura storica; tutti ingredienti che, sostenuti da un tenace indispensabile spirito di squadra, renderanno la tenzone simile agli avvincenti autentici scontri storici proposti da importanti film colossal.

Per saperne di più visionare il filmato promo su YouTube digitando: GSF MANERA 2012    

La manifestazione si terrà il 14 luglio p.v. dalle 17, 30 alle 21 presso il Centro Sportivo Parrocchiale di Manera di Lomazzo.

Ingresso libero.

100 GLADIATORI HANNO COMBATTUTO ALL’ULTIMO RESPIRO

E’ incredibile quanto lo spirito di competizione possa arrivare ad estremi “quasi” assoluti. E’ quanto avvenuto al Centro Sportivo Parrocchiale di  Manera di Lomazzo dove 100 new-gladiators, suddivisi in 10 squadre, si sono dati tenzone sabato 14 luglio in quattro ore di gara.

 

La tenzone è iniziata con grande fair-play e ogni squadra, presentatasi in campo con i suoi emblemi, dopo aver dimostrato di conoscere posizioni difensive e di attacco dei legionari romani, si è esibita con individuali forme di combattimento o spiritosi balli tribali.

 

Sono poi iniziate le sfide tipo “giochi senza frontiere”. Ci sono state numerose prove di abilità che hanno richiesto elevato affiatamento e coordinamento di squadra, resistenza fisica e concentrazione, supportate da incredibile entusiasmo collettivo.
Le gare sono passate dal reclutamento dei gladiatori al loro addestramento, da un difficoltoso esilarante percorso su biga saponata ad un assalto a Colosseo, concludendo la tenzone con quiz, completi di azzuffata finale per guadagnarsi la precedenza di risposta. Non poteva certamente mancare il tradizionale difficile “fil rouge” pieno di insidie. Insomma un gran divertimento per tutti: concorrenti, pubblico e per incorruttibili giudici di gara forniti dall’associazione “Manera Scighera”,

 

Vincitore per il secondo anno è stata ancora la squadra dei Rossi detta “SPARTACUS”, seguita dai Gialli e dai Neri.

Cosa inventerà il bravissimo staff organizzatore per il prossimo anno?
Cominciate ad allenarvi e rimanete sintonizzati perché nuovo importante divertimento non mancherà.

 

 

Pagina precedente