notizia

Pallavolo: ufficializzati i gironi della Serie B 2012/13

Notizia letta 5652 volte

Michela Garofalo - ASD Pallavolo Saronno 2012-07-23

In settimana sono stati ufficializzati i gironi di serie B per la stagione pallavolistica 2012-2013; la squadra di coach Saja è stata inserita nel girone A in cui affronterà per la maggior parte squadre piemontesi come negli scorsi campionati. Per gli amaretti le novità del girone sono le neo promesse: Pmt Pallavolo Torino, Pallavolo Santhia', San Giuliano (allenata dal ex coach saronnese Franco Usai) e Lucernate.


Saronno ritrova questo anno tre vecchie avversarie: Biella affrontata in Coppa Italia, Vado Ligure ed Ongina in campionato, orfana del palleggiatore Pivi Ferraguti.

• Biella Volley
• Brebanca Lannutti Cuneo
• Canottieri Ongina V. Pc
• Crf Surrauto Fossano Cn
• Ecosavonavbm Vado L. Sv
• Lunica Pall.Basiglio Mi
• Nuncas Chieri To
• Pallavolo Alba Cn
• Pallavolo Santhià vc
Pallavolo Saronno Va
• Pmt Pallavolo Torino To
• Sant'anna Tomcar To
• Temporary Lucernate Mi
• Tuninetti Parella To
 
Non è particolarmente soddisfatto della composizione dei gironi il Team Manager Davide Bagatin: “non sarei sincero se dicessi che non mi aspettavo che saremmo finiti nel girone delle piemontesi, purtroppo la posizione geografica ci porta inevitabilmente ad essere affiancati alle squadre del nord ovest. C’è un po’ di amarezza nel costatare che il girone B sia praticamente composto per la quasi totalità da squadre lombarde, per di più molte dell’hinterland milanese. La storia e la conoscenza degli avversari ci porta anche a costatare che siamo nel girone di ferro, le formazioni torinesi di Sant’Anna e Parella, con organici addirittura rafforzati, sono molto competitive e certamente punteranno alla vittoria finale come nelle ultime stagioni.
Anche le formazioni cuneensi saranno ostiche per tutti, Alba e Fossano cercano un posto da protagonista già dalla scorsa stagione mentre la BreBanca metterà in campo i suoi giovani talenti.
In questo contesto già molto duro si aggiungono squadre come Ongina, Biella e Santhià di grande tradizione, oltre alle incognite Vado Ligure e Torino che conosciamo meno. E’ doverosa una puntualizzazione sulle due neo promesse milanesi: Lucernate si è mossa bene sul mercato e cercherà di dire la sua, mentre San Giuliano ha allestito una formazione di grandissimo livello e ricca di nomi importanti del volley lombardo. Dal canto nostro siamo certi di poter ancora una volta dire la nostra, anche questo anno cercheremo di puntare ad un piazzamento nella parte alta della classifica.”

 

Pagina precedente