notizia

Cinema sotto le stelle: programmazione 31 Agosto - 6 settembre 2012

Notizia letta 9224 volte

Cinema Silvio Pellico - Saronno 2012-08-30

Saronno sotto le stelle - il cinema all'aperto nel cortile di Casa Morandi / Biblioteca comunale propone: Madagascar 3 - Ricercati In Europa e The Artist


Madagascar 3 - Ricercati in Europa (3d)
venerdì 31 : h.  21.00
sabato 1 - domenica 2 : h. 16.00 - 18.00 - 21.00
lunedì 3- martedì 4 - mercoledì 5 - giovedì 6 : h. 21.00
Animazione - durata : 93' - regia : Eric  Darnell, Tom  McGrath, Conrad  Vernon
Alex il Leone, Marty la Zebra, Gloria l'Ippopotamo e Melman la Giraffa stanno ancora cercando di tornare nella loro amata New York. Il viaggio li porterà in Europa dove, ricercati dal temibile Capitano Chantel DuBois, troveranno riparo in un circo itinerante...

Speciale FAMILY 3D : dal lunedì al venerdì tutti al cinema 3D a 8 euro !!

SARONNO SOTTO LE STELLE - il cinema all'aperto nel cortile Casa Morandi / Biblioteca Comunale

The Artist
sabato 1 - domenica 2 - lunedì 3 : h. 21.30
Commedia drammatica - durata : 100' - regia : Michel Hazanavicius
con  Jean Dujardin, Berenice Bejo, John Goodman, Missi Pyle, Penelope Ann Miller, James Cromwell, Beth Grant, Ben Kurland, Joel Murray, Jen Lilley, Beau Nelson  
IL FILM "PIU" DELLA STAGIONE 2011/12 - 3 GOLDEN GLOBE E 5 PREMI OSCAR 2012 : MIGLIOR FILM, REGIA, ATTORE PROTAGONISTA, COSTUMI E COLONNA SONORA  
"La storia di 'The Artist' è di quelle che rassicurano il pubblico (ascesa e caduta di un divo del muto ma con riscatto e lieto fine incluso), a ricordarci che il cinema che regala sogni e non incubi ha ancora i suoi fan, (...). Girato come un vero film muto, con il formato quadrato e le didascalie per spiegare i dialoghi, fotografato in un raffinato bianco e nero d'epoca, il film gioca con l'immaginario di Hollywood dove tutti i produttori sono grassi e fumano sigari giganteschi e racconta il momento cruciale del passaggio dal muto al sonoro. Ma il piacere del film non è tanto nel seguire la storia quanto nel modo in cui il regista gioca con gli ostacoli che gli derivano dal girare un film senza parole e che trovano nel sogno del protagonista il suo momento più esilarante e indovinato." (Paolo Mereghetti)

 

Pagina precedente