notizia

Pallavolo Saronno - PMT Pallavolo Torino 2-3

Notizia letta 6387 volte

Michela Garofalo - ASD Pallavolo Saronno 2012-10-15

Gli amaretti inaugurano la stagione 2012-2013 in casa contro la PMT Pallavolo Torino: Coach Saja si affida alla diagonale Pazzoni-Sacco, al centro Tascone e Cecchini, gli schiacciatori Pizzolon e Ballerio e come libero Giacomelli. Coach Balestra risponde schierando in campo Alloatti, ex palleggiatore ad Alba, Bernardi d'opposto, al centro Lella e Giraudo, gli schiacciatori Rajmondo e Massarella e il libero Pontarollo che lo scorso anno ha portato la squadra Tuninetti Parella ai play-off.


L’avvio di gara degli amaretti è in sordina: subito 5-8 con Torino che vola avanti al primo time out tecnico. Va in battuta Capitan Tascone che suona la carica, con un parziale di 15 punti a 2 Saronno scappa sul 20-11 grazie a tre muri di Ballerio, Sacco e Cecchini.
Il set va in archivio con un convincente 25-14 (muro di Tascone) e con un Saronno che sembra controllare agevolmente il match.

Nel secondo set accade quello che non ti aspetti: i piemontesi scendono in campo col coltello fra i denti e si portano subito sul 3-7. Ballerio trascina i suoi nel tentativo di recupero (7-8), ma Torino piazza il contro break e vola sul 9-15. La ricezione degli amaretti vacilla e gli ospiti ne approfittano e chiudono il set con un netto 16-25.

In avvio di terzo set Sacco prova a tenere viva l’attenzione dei suoi e con due attacchi porta gli amaretti sul 5-4; è però un fuoco di paglia perché ora Torino crede nella vittoria e si porta sul 6-11.
Coach Saja prova il doppio cambio Chiofalo-Monni per Sacco-Pazzoni che non porta i risultati sperati (9-16). Il turno di battuta di Ballerio permette agli amaretti di ricucire le distanze (13-16) e uno scatenato Capitan Tascone riporta Saronno a -2 (18-20).
Il tentativo di recupero però risulta vano perché i piemontesi non concedono più nulla e chiudono (21-25).

Anche il quarto set non inizia nel migliore dei modi per Saronno che si trova subito a ricorrere (2-6); Sacco prendere per mano i suoi (5-6), ma al time out tecnico Torino è ancora avanti (6-8).
Gli amaretti soffrono un po’ in ricezione e Saja decide che è il momento di Sall che subentra a Pizzolon. Il giovane senegalese risulta la carta vincente per gli amaretti, da ordine alla seconda linea e la distribuzione di Pazzoni si fa più agevole. Sacco scende con continuità e riaggancia la parità sull’11-11; ora Saronno ci crede e con due muri di Pazzoni si porta avanti al secondo time out tecnico (16-13).
Sulle ali dell’entusiasmo si fa tutto più semplice per Saronno che si porta sul 20-16 per poi chiudere con Sall sul 25-20.

Tie-break da dimenticare per gli amaretti che non riescono mai a dare ritmo al proprio gioco e Torino scappa subito sul 2-7; dentro Pizzolon su un affaticato Sacco, ma non serve a nulla perché i piemontesi sono lanciati e chiudono sul 7-15 portando a casa una meritata vittoria.

Commenta così il presidente saronnese Luigi Porro: “solo a tratti siamo riusciti ad esprimere il nostro gioco, dobbiamo continuare a lavorare con costanza e determinazione e sono certo che riusciremo a far vedere il nostro valore in campo. Ora la testa è già alla gara di domenica contro Chieri dove speriamo di avere a disposizione al 100% anche Buratti e Monni”.

13-10-2012 PALLAVOLO SARONNO – PMT PALLAVOLO TORINO 2-3
(25-14, 16-25, 21-25, 25-20, 7-15)

Pallavolo Saronno: Pazzoni 2, Sacco 19, Tascone 9, Cecchini 8, Pizzolon 10, Ballerio 14, Giacomelli (L), Chiofalo, Monni 1, Sall 2, n.e. Buratti, Roncoroni, Monti (L2)
Allenatori: Saja Stefano, Debbi Paolo

PMT Pallavolo Torino: Alloatti, Bernardi, Lella, Giraudo, Rajmondo, Massarella, Pontarollo (L), Viglione, Ferrrero, Tallia, Sordello, Prato (L2)
Allenatori: Balestra, Ravera

 

Pagina precedente