notizia

Pallavolo Saronno - Tuninetti Parella 1-3

Notizia letta 5678 volte

Michela Garofalo - ASD Pallavolo Saronno 2012-12-02

Saronno: al PalaDozio è di scena il big match dell'ottava giornata di campionato, con gli amaretti che ospitano la capolista Parella, che al momento domina il girone A della serie B2. In settimana la fortuna non ha assistito la squadra di coach Saja che si presenta alla gara coi torinesi ancora coi cerotti: fermi ai box capitan Tascone e Roncoroni, Monni recuperato in extremis dopo una settimana di stop e senza allenamenti sulle gambe, Chiofalo reduce da influenza e Giacomelli uscito un'ora prima della partita dal pronto soccorso per una borsite all'anca.


In avvio le due formazioni sembrano studiarsi e regna l’equilibrio: 3-3 firmato da Cecchini, 6-6 con uno splendido muro di Ballerio su Cassina ed al primo time out tecnico Parella è avanti 7-8. Santià firma il primo break della gara per gli ospiti (9-11), ma prima un ace di Monni e poi Ballerio siglano il contro break portando Saronno a +2 (14-12).
Il set per Saronno di fatto si conclude qui perché gli ospiti cambiano marcia e, complice qualche errore di troppo degli amaretti, non si fermano più: 14-16, 16-20 e chiusura con un netto 17-25.

Nel secondo set Saronno prova a reagire e tiene il ritmo della capolista fino al 3-3 quando in battuta va il torinese Castelli che mette in seria crisi la ricezione saronnese: 3-7 con coach Saja già costretto a time out discrezionale ed al cambio Sall su Monni per rinforzare la seconda linea.
Sul 5-9 va al servizio Ballerio che risponde “pan per focaccia” a Castelli con un turno micidiale in battuta (2 ace e un servizio vincente del varesino) e gli amaretti ritrovano la parità (10-10).
Rientra Monni e subito lo zar firma il break per i saronnesi 13-11, consolidato da un ottimo Buratti (15-13), ma Parella risponde palla su palla e si riporta in parità (15-15).
Le due formazioni procedono punto a punto fino al 19 pari quando un ispirato Santià porta avanti gli ospiti (19-22), Saronno non molla ed un grande lavoro a muro di Buratti recupera il break portandosi sul 23-23. Ancora una volta sono gli ospiti a chiudere il set a proprio vantaggio (23-25) con Santià che concretizza un contrattacco nato da un’ottima difesa di Girard.

Sotto di due set a zero gli amaretti non mollano e partono in quarta trascinati da Pizzolon (5-1), ma è ancora la battuta di Castelli a riportare l’equilibrio (5-5) e parità che prosegue fino al 10-10.
Bertini sfrutta bene i suoi centrali e Parella si porta avanti (11-13, 14-16, 16-18) e coach Saja prova a rigiocarsi la carta Sall.
La mossa funziona perché il giovane schiacciatore saronnese riporta i suoi in parità con due attacchi (18-18); come nel secondo set le due squadre procedono a braccetto fino al 23 pari, ma stavolta un muro di Cecchini su Santià ed un errore di Castelli da seconda linea regalano il set agli amaretti (25-23).

Parella non ci sta a lasciare punti a Saronno e in avvio di quarto set si porta subito avanti (2-5), ma Pizzolon diventa trascinatore degli amaretti e con due ottimi attacchi riporta i suoi alla parità (6-6).
Gli ospiti dimostrano tutte le loro qualità in questa fase risultando cinici e trasformando ogni occasione che Saronno gli concede: 10-13, 11-16 con Saja che ripropone nuovamente Sall per Monni. Con Cecchini al servizio gli amaretti ricuciono un po’ il divario 16-18, ma ancora una volta è Santià a firmare l’allungo piemontese (18-22, 21-24).
Va in battuta Ballerio che annulla i primi due match point (23-24), ma è una diagonale di Cassina a spegnere definitivamente le speranze degli amaretti (23-25) chiudendo il match.

A fine match coach Saja commenta la prestazione dei suoi ragazzi: “ho l’amaro in bocca come con la gara contro Sant’Anna, il nostro limite è che nei momenti importanti facciamo fatica a gestire l’errore. Parella punta a vincere il campionato e ha nel proprio roster i migliori schiacciatori del girone, ed è stato più bravo di noi a gestire le palle con alzata scontata ed il contrattacco in generale. Lavoreremo su questo aspetto, che dobbiamo certamente migliorare, avendo la consapevolezza di poter affrontare chiunque in questo girone senza timori dopo aver giocato di fatto alla pari con le big”.

01-12-2012
PALLAVOLO SARONNO – TUNINETTI PARELLA (TO) 1-3
(17-25, 23-25, 25-23, 23-25)

Pallavolo Saronno: Pazzoni 1, Pizzolon 14, Buratti 9, Cecchini 7, Monni 9, Ballerio 12, Giacomelli (L), Sall 4, Sacco 1 n.e. Chiofalo, Tascone, Monti (L2).
Allenatori: Saja, Debbi

Tuninetti Parella: Bertini, Cassina, Salza, Sordella, Santià, Castelli, Girard (L), Cefaratti, Marchisio, Carlevaris, Andrini, Peirano.
Allenatori: Battocchio

 

Pagina precedente