notizia

Pallavolo Saronno - Lauretana Biella Volley 3-0

Notizia letta 5922 volte

Michela Garofalo - ASD Pallavolo Saronno 2012-12-23

BIELLA Saronno risorge dalle ceneri di Fossano e si regala un dolce Natale grazie ad una splendida vittoria per 3-0 ottenuta contro la seconda forza in campionato. Coach Saja recupera all'ultimo minuto lo zar Alberto Monni reduce da 20 giorni di stop ed ai box resta il solo capitan Tascone; nelle fila degli amaretti si aggiunge Paolo Zaccone col compito di essere il vice Pizzolon nella seconda parte di stagione.


In casa Lauretana tutto confermato con Lonardo che schiera la formazione tipo, con capitan Monaldi come vero punto di riferimento dei piemontesi.

L’atteggiamento combattivo e la grinta degli amaretti si vedono subito dalle prime battute della gara: Ballerio con un muro e due attacchi porta i suoi sul 6-3, ed uno splendido muro di Buratti manda le squadre al time out tecnico con Saronno avanti per 8-4.
Lucas prova a dar brillantezza agli attaccanti ospiti, ma Saronno non sbaglia un colpo, Pazzoni mette in partita Pizzolon che risponde “presente” e gli amaretti sono avanti 16-10 al secondo time out tecnico.
La gestione della seconda parte del set viene svolta con grande maturità dagli uomini di Saja che non permettono mai a Biella di riavvicinarsi troppo: 17-12, 20-15 con Buratti, Monni regala il 23-19 con uno spettacolare attacco e Ballerio chiude sul 25-22.

Nel secondo set arriva puntuale la reazione di Biella che con grande coraggio si porta sull’1-5 trascinata da Monaldi e Conti. Time out discrezionale per coach Saja che richiama all’ordine i suoi e la risposta è immediata: un muro a uno di Buratti su Giacobbo per il 3-5, un contrattacco di Ballerio per il 5-6 e un ace di Pizzolon riporta le squadre in parità (7-7).
Inizia a crescere un po’ di nervosismo tra gli ospiti e Saronno ne approfitta; sul turno di battuta di Monni gli amaretti piazzano il break (13-10). Biella risponde complice qualche errore saronnese (14-14), ma è un fuoco di paglia perché Pazzoni e compagni schiacciano nuovamente l’acceleratore e con tre muri (uno di Pazzoni e due spettacolari di Monni su Monaldi) volano sul 23-18, per poi chiudere 25-20 con lo stesso Monni.

Nel terzo e ultimo parziale gli amaretti non calano di intensità volendo chiudere subito la contesa; la partenza è tutta dei bianco azzurri con Ballerio e Buratti che piazzano il primo break (6-3) seguiti da Pizzolon (14-9) ed ancora Ballerio (16-11) che porta le squadre al secondo time out tecnico.
Gli amaretti intravedono il traguardo e fanno del muro la loro arma principale (saranno 13 a fine gara), Pazzoni mette a segno quello del 20-16, Pizzolon in attacco porta gli amaretti a due punti dal match (23-19), un maestoso muro di Ballerio su Monaldi regala 5 palle match a Saronno (24-19) che chiude sul 25-21 una gara praticamente perfetta.

A fine gara coach Saja: “siamo stati attenti, ordinati e determinati, mettendo in campo un atteggiamento positivo ed una “faccia” decisamente diversa rispetto a quella con Fossano; è stato importante recuperare all’ultimo momento Monni, ma davanti avevamo la seconda in classifica che abbiamo affrontato senza timori.
Per una volta voglio essere poco politicamente corretto: questa sera sembrava che giocassimo a ruoli invertiti (come se fossimo noi la seconda in classifica) grazie alla grande determinazione ed alla consapevolezza nei nostri mezzi. Ora è fondamentale continuare con la stessa intensità e con lo stesso atteggiamento anche il lavoro in settimana.”

Un soddisfatto Team Manager Davide Bagatin commenta così la prestazione contro Biella: “i ragazzi hanno rispettato alla lettera le indicazioni del coach, che ha letto in modo perfetto la partita. Sono tre punti fondamentali per la nostra classifica che ci danno ossigeno per affrontare con più serenità gli scontri diretti che avremo subito dopo le vacanze natalizie. Quello che ci è mancato in questa prima parte di stagione è stata la costanza, dopo una così bella prestazione ci aspettiamo che la squadra si confermi anche nelle prossime gare.
Come società siamo amareggiati per quanto accaduto a fine gara: il furto avvenuto negli spogliatoi da parte di ignoti è un episodio vile e che ci tocca molto; ne approfitto per scusami pubblicamente con gli atleti delle due formazioni per quanto accaduto su cui cercheremo di far luce.” 

22-12-2012
PALLAVOLO SARONNO – LAURETANA BIELLA VOLLEY 3-0
(25-22, 25-20, 25-21)

Pallavolo Saronno: Pazzoni 2, Pizzolon 14, Buratti 8, Cecchini 3, Monni 9, Ballerio 13, Giacomelli (L), n.e. Chiofalo, Zaccone, Tascone, Sall, Monti (L2).
Allenatori: Saja, Debbi

Lauretana Biella Volley: Lucas, Monaldi, Giacobbo, Salvatori, Conti, Lovato, Pavan (L), Grillo, Preden, Della Rolle, Barazzotto, Ricino, Collinetti (L2).
Allenatori: Lonardo

 

Pagina precedente