notizia

Pallavolo Saronno - Pallavolo Lunica San Giuliano 3-1

Notizia letta 6292 volte

Michela Garofalo - ASD Pallavolo Saronno 2013-02-24

Inizia con una partita casalinga l'avventura a Saronno di coach Volpicella subentrato in settimana alla guida degli amaretti. Al PalaDozio arriva Lunica San Giuliano dell'ex coach Franco Usai che in graduatoria insegue i bianco blu ad un solo punto di distanza e le premesse di un grande derby ci sono tutte. Coach Volpicella conferma la formazione che ha sbancato Alba, mentre in casa milanese Usai preferisce Gentile ad Ardrizzi col resto della formazione tutta da copione.


Gli amaretti approcciano la gara in maniera perfetta: con Pazzoni al servizio il break è subito servito (5-1, 8-2) con la ricezione ospite in crisi e soprattutto con un Monni pungente in contrattacco.
San Giuliano prova a prendere le misure agli amaretti imbastendo un tentativo di rimonta (13-8, 14-11) con Gaviraghi a dare la scossa ai suoi. Cresce anche la qualità del muro ospite e gli attaccanti saronnesi calano in efficienza con Romito e Granata che riportano i milanesi in parità (23-23).
La fase finale del set è al cardiopalma e Pazzoni si affida a Ballerio per le palle “che scottano”, con lo schiacciatore varesino che concretizza due ottime ricostruzioni bianco blu regalando il set agli amaretti (26-24).

Nel secondo parziale è San Giuliano a partire forte sulla scia del finale del primo set: 2-5, 4-8 con coach Volpicella costretto a predicare la calma al primo time out tecnico. Pazzoni si affida ai centrali per tentare di rientrare nel set (Buratti per il 6-9 e 8-11), ma San Giuliano è lanciata e non permette il recupero a Tascone e compagni.
Sul 16-19 i varesini provano il tutto per tutto, con Monni scatenato in attacco e 4 muri dei centrali (2 di Tascone e 2 di Buratti) ricuciono il divario ritrovando la parità sul 22-22; ma il finale sorride agli ospiti che grazie a Granata riescono a chiudere il parziale a proprio favore (22-25).

Il terzo set inizia con le due formazioni che procedono a braccetto: 5-5, 10-10. L’equilibrio non riesce ad essere spezzato complice un cambio palla ben orchestrato da ambo le parti: Tascone e Buratti rispondono puntualmente agli attacchi di Gentile e Vitangeli, Monni e Ballerio tengono il ritmo di Gaviraghi e Romito e si arriva sul 20-20.
Coach Volpicella si gioca la carta Sall su Monni al servizio, mossa vincente perché Saronno conquista il break 24-21; sembra fatta per Saronno ma Mozzana e Vitangeli a muro contengono Ballerio riuscendo a recuperare lo svantaggio e portandosi addirittura avanti (24-25).
Pazzoni si affida ai centrali e Saronno è nuovamente davanti (27-26 con Buratti), per poi chiudere su un contestato attacco di Granata dato out (28-26).

San Giuliano non ci sta ad alzare bandiera bianca e nel quarto parziale parte meglio degli amaretti (4-7) con Gaviraghi a dare la spinta ai suoi. Sale in cattedra lo zar Alberto Monni che diventa punto di riferimento in attacco per Pazzoni e compagni (5-7, 6-9) ed un ottimo turno di battuta di Tascone porta Saronno a -1 (9-10).
Gli amaretti ci credono e ritrovano la parità sul 14-14 ancora grazie a Monni ed a un pallonetto di Pazzoni, mettendo il “muso” avanti al secondo time out tecnico con un muro di Capitan Tascone (16-15). L’inerzia del set è in mano ai varesini che intravedono il traguardo, Monni e Ballerio scavano il break decisivo (20-16), Pizzolon sigla il 21-17 ed un muro di Buratti regala 5 palle match a Saronno (24-19). E’ un attacco di un grande Monni a chiudere le danze regalando la terza vittoria consecutiva agli amaretti ed il quinto posto in classifica generale ad un punto da Alba, quarta in classifica.

Commenta così a fine partita Coach Volpicella: “ho preso in mano una squadra di buona caratura tecnica che commette pochi errori è questo è un aspetto importante.
In una sola settimana di lavoro non sono ancora riuscito a vedere tutto dei miei ragazzi, stasera è stata importante soprattutto per fare una valutazione dal punto di vista emotivo in una situazione vera di agonismo. Nei prossimi giorni cercherò di conoscere meglio ogni giocatore sia a livello tecnico che emotivo, il mio obbiettivo è quello di riuscire a dare maggiore serenità nelle situazioni di stress visto che tendiamo a subirle  in modo negativo.
Sono molto soddisfatto del risultato di stasera perché non era semplice confermarci dopo due vittorie, siamo stati bravi anche in pochi giorni a trovare un buon feeling tra noi.”

23/02/13
PALLAVOLO SARONNO - PALLAVOLO LUNICA SAN GIULIANO (MI) 3-1
(26-24, 22-25, 28-26, 25-20)

Pallavolo Saronno: Pazzoni 3, Pizzolon 11, Buratti 11, Tascone 11, Monni 18, Ballerio 15, Giacomelli (L), Zaccone, Sall 1, n.e. Chiofalo, Cecchini, Monti (L2).
Allenatori: Volpicella, Debbi

Pallavolo Lunica San Giuliano: Mozzana, Granata, Vitangeli, Gentile, Gaviraghi, Romito, Caprotti (L), Tramanzoli, Ardrizzi, Piersantolini, Barchitta, Hensemberger, De Anna (L2),
Allenatore: Usai

 

Pagina precedente