notizia

Ciclo di conferenze al Parco degli Aironi

Notizia letta 6189 volte

Parco degli Aironi - Gerenzano 2013-04-04

Il Comune di Gerenzano, con le associazioni ARDEA Onlus, Il GELSO, PROTEZIONE CIVILE e PROLOCO, nell'ambito del "PROGETTO AMBIENTI@MOCI" propone tre serate per parlare di alimentazione, animali e ambiente: "Anfibi e zone umide"; "SOS Alieni!!!"; "Nutrire il pianeta, energia per la vita" i temi delle conferenze.


Venerdì 12 Aprile, ore 21.00:
“Anfibi e zone umide”
Grazie alle loro peculiarità biologiche, gli Anfibi sono ottimi indicatori ecologici indispensabili in ogni analisi ambientale. La particolare biologia rende, infatti, questi animali estremamente sensibili alle modifiche del proprio ambiente. La loro conservazione assume particolare interesse per il mantenimento della biodiversità, grazie alla funzione chiave svolta negli ecosistemi da questi animali e all’importanza degli habitat normalmente frequentati, come aree umide e zone ecotonali. Attualmente le cause principali del drastico declino sono attribuibili a distruzione o alterazione degli habitat, introduzione di specie esotiche e diffusione di agenti patogeni.
Relatore A. Monti per IL GELSO

Venerdì 19 Aprile, ore 21.00:
“SOS Alieni!!!”
Sono intorno a noi e vengono da molto, molto lontano.
Sono gli alieni, ovvero specie alloctone (piante e/o animali e/o microorganismi) non presenti originariamente all'interno dell'ecosistema e direttamente o indirettamente introdotti. Il Comune di Gerenzano, con le associazioni ARDEA Onlus, Il GELSO, PROTEZIONE CIVILE e PROLOCO, nell’ambito del “PROGETTO AMBIENTI@MOCI” propone tre serate per parlare di alimentazione, animali e ambiente Conosciamoli insieme attraverso una breve lezione frontale e una visita guidata all’interno del Parco degli Aironi (che si terrà sabato 20 Aprile).
Relatore E. Mele per ARDEA


Mercoledì 24 Aprile, ore 21.00:
“Nutrire il pianeta, energia per la vita”
È il tema di Milano Expo 2015 e include tutto ciò che riguarda l’alimentazione, dal problema della mancanza di cibo per le zone povere del mondo a quello dell’educazione alimentare, fino alle tematiche legate agli Ogm. Il Parco degli Aironi vuole diventare luogo d’incontro tra politiche ambientali e sociali, tra produttori e consumatori, in coerenza con la rinascita di una produzione agroalimentare sostenibile, indispensabile alla buona salute del Pianeta e dei suoi abitanti. Iniziamo con una serata insieme dedicata al racconto e alla condivisione dei progetti, delle iniziative e delle aspirazioni del Parco.
Relatore M. Gabetta per ARDEA


Parco degli Aironi
via Inglesina, Gerenzano (Va)
www.parcoaironi.it
didattica@parcoaironi.it
tel. 333 7057162

 

Pagina precedente