notizia

Auto e moto d'epoca, treni, dolcezze in Villa e mani in pasta (di pane)

Notizia letta 1619 volte

Ufficio Stampa Supermilano 2014-04-10

Rombo d'autore... a tutto motore! A chiudere le Due Settimane a Supermilano - l'evento che ha già richiamato sulle Terre di Expo decine di migliaia di visitatori - domenica 13 aprile una mostra-convegno che catalizzerà l'attenzione degli appassionati di auto storiche e moto d'epoca. Un'intera giornata che Arese - a pochi chilometri da Milano, testimone di una delle più affascinanti storie dell'automobilismo italiano - dedica agli alfisti e, anche, a tutti coloro che hanno nel cuore la passione per le automobili e le motociclette vintage.


L’ultimo fine settimana riserva sorprese per gli appassionati dei Motori, le Famiglie e i piccoli e grandi Golosi

Supermilano, aprile 2014 –  Allestita nella cornice di Villa La Valera e organizzata in collaborazione con Città dei Motori, RIAR – Registro Italiano Alfa Romeo, Distretto 33, Scuderia Ferrari Club di Saronno e Harley Davidson del Legnano Chapter Italy, l’esposizione di vetture storiche Alfa Romeo ospiterà gioielli come la Disco Volante della Carrozzeria Touring Superleggera e modelli Gran Turismo Ferrari. All’interno dell’evento la Tavola rotonda aperta al pubblico: “Il Museo Storico Alfa Romeo: recuperare il passato per rilanciare il futuro”. Alle 14 partenza delle auto verso il vicino Centro sportivo Davide Ancilotto, dove per l’intera giornata è possibile ammirare oltre 100 moto Harley-Davidson e Guzzi d’epoca. Mostra aperta fino fino alle 17 quando inizierà la sfilata conclusiva.

Non solo auto e moto: sabato 12 aprile ci sarà occasione di entrare anche nel mondo dei grandi convogli ferroviari. A Novate Milanese è infatti programmato l’open day del deposito-officina treni Trenord, un’occasione unica per scoprire il "back stage" di una delle officine ferroviarie più avanzate in Europa. Per tutta la giornata - dalle 9.30 alle 17 - sarà possibile seguire un percorso guidato di circa un’ora per visitare tutti i reparti del deposito distribuito su oltre 139mila mq e 6 km di binari, con partenze ogni mezz’ora.
L’officina non dorme mai. Vi lavorano 276 persone, responsabili 24 ore su 24 del lavaggio e della manutenzione ordinaria e straordinaria delle carrozze, fino a 343 a settimana; una realtà di cruciale importanza perché alla base del corretto funzionamento dei treni. Visitare questo deposito significa calarsi per un momento dietro le quinte di un mondo tanto affascinante quanto complesso, toccando con mano i ritmi serrati e la laboriosità di tutte le operazioni necessarie per preparare un convoglio prima della partenza.
Due Settimane a Supermilano ci porta anche in Croazia, un viaggio virtuale da fare domenica 13, presso la Biblioteca di Baranzate, dove alle 17 si terrà l’incontro dal titolo “La Croazia si racconta”. Organizzato  dal “Club Amici della Croazia” e dalla “Comunità Croata in Italia” nell’ambito del programma “I Paesi si raccontano” l’appuntamento offre l’opportunità di conoscere più da vicino questo paese, molto conosciuto per il mare e la natura ma anche ricco di storia e cultura. Vesna Martinis e Bianca Snjezana Misura faranno una breve panoramica sulla storia del paese,  illustrando i principali aspetti culturali e architettonici dalla forte impronta barocca. Non mancheranno curiosità e aneddoti della tradizione croata.

Ma la primavera mette appetito, per questo la rassegna di Supermilano  continua a suggerire anche piacevoli intrattenimenti “mangerecci”: un fine settimana di pane e dolci per tutti con la “Festa del pane” e “Dolcezze in Villa”, dove il forno che non cuocerà soltanto pane è quello di Cascina Favaglie, a Cornaredo, e la villa è la storica Villa Arconati di Castellazzo di Bollate.
La suggestiva Festa della tradizione contadina, infatti,  ritorna nella verde atmosfera di Cascina Favaglie, con il suo Museo Contadino, la Ghiacciaia e la Chiesetta di San Rocco. Una due-giorni, sabato 12 e domenica 13 aprile, organizzata da Italia Nostra con il patrocinio del comune. Sabato giornata di sfornate, laboratori e merenda, per chiudere uno spettacolo teatrale di buffi mezzi cuochi e mezzi clown, dedicato alle famiglie e ai bambini. Domenica trenino navetta – una motrice e 2 vagoni per 40 passeggeri - in partenza dal centro per raggiungere la Cascina dove verrà servito un pranzo contadino, a cura del Consorzio Produttori Agricoli Parco del Ticino e dei volontari di Italia Nostra: protagonista, manco a dirlo, il risotto, ma anche porchetta, arrosti, salumi, nervetti e torte.
Ancora sabato e domenica 12 e 13 aprile, nelle sale e nel parco di Villa Arconati i dolci fanno festa con il mercato dei golosi, le bancarelle di dolci e cioccolati, i laboratori del gusto per bambini e adulti, attori in costume, spettacoli e fiabe itineranti. I più piccoli saranno invitati alla Caccia delle uova di cioccolato e tutti saranno accolti nelle sale per le visite guidate dai giovani Chef del Sapere.

Ospite speciale Ernst Knam, famoso pasticciere che parlerà del suo libro Che paradiso è senza cioccolato?
Si può rispondere?


Programmi e orari su supermilano.org e insiemegroane.it
Infoline: 800474747 - Supermilano Nordovest

Per informazioni stampa, approfondimenti, testi e fotografie
Ufficio stampa Over.Comm srl
02.9374584 - 02.93163919 – 347.7627585
www.overcomm.it
supermilano@overcomm.it
press@overcomm.it

 

Pagina precedente