notizia

Cinema Silvio Pellico: programmazione dal 17 al 23 aprile 2014

Notizia letta 1636 volte

Cinema Silvio Pellico - Saronno 2014-04-21

NOHA: Noah è il prescelto dal Creatore per eseguire le sue volontà. L'uomo deve costruire un'arca capace di contenere due esemplari di tutte le specie animali; FROZEN IL REGNO DI GHIACCIO: Torna a grande richiesta il capolavoro Disney Premio Oscar 2014 come miglior film d'animazione; L'Opera al Cinema: OTELLO di Giuseppe Verdi martedì 22: ore 20.30 - in diretta dal Teatro S.Carlo di Napoli


Giovedì 17 - Venerdì 18: chiuso per riposo

NOAH   2D & 3D
sabato  19:  h. 17.30  (2D)  - 21.30  (3D)
domenica  20: h, 18.30 (3D) - 21.30 (2D)
lunedì  21: h. 15.30 (2D) - 18.15 (2D) - 21.00 (3D)
mercoledì 23: h. 21.00 (2D)
Drammatico - durata: 138 - regia: Darren Aronofsky
con Russell Crowe, Jennifer Connelly, Logan Lerman, Douglas Booth, Emma Watson, Ray Winstone, Anthony Hopkins, Kevin Durand, Marton Csokas, Dakota Goyo
Noah è il prescelto dal Creatore per eseguire le sue volontà. L'uomo deve costruire un'arca capace di contenere due esemplari di tutte le specie animali per metterli in salvo dall'arrivo di un diluvio che sommergerà tutte le terre emerse per lungo tempo. Il sacrificio di Noah e la sua devozione alla "missione", però, lo mettono in aspro conflitto con la sua famiglia prima che con se stesso. Sull’uomo che tutti prendono per pazzo e che poi rasenta la pazzia lui stesso, Aronofsky costruisce l’intero film. Noah è l’arca del regista, il contenitore di tutte le ossessioni, le paure e i sacrifici che la storia porta con sé. Un uomo la cui abnegazione non è seconda a niente e a nessuno, nemmeno alla sua stessa famiglia e alla futura progenie che lui vorrebbe eliminare perché impura, così come la sua mente diventa in preda al delirio. Crowe è convincente grazie soprattutto al supporto della moglie interpretata da Jennifer Connelly. Se l’attrice non fosse credibile nel ruolo, Noah stesso finirebbe affogato nelle acque universali.

FROZEN - Il regno di Ghiaccio  3D
sabato 19: h. 15.00
domenica  20: h. 16.00
Animazione - durata:92' - regia: Klay Hall
Torna a grande richiesta il capolavoro Disney Premio OSCAR 2014 come MIGLIOR FILM D'ANIMAZIONE!
La valorosa e ottimista Anna, insieme al coraggioso uomo di montagna Kristoff e alla sua fedele renna Sven, intraprende un viaggio epico alla ricerca della sorella Elsa, i cui poteri glaciali hanno intrappolato il regno di Arendelle in un inverno senza fine. Incontrando sul loro cammino montagne alte come l’Everest, mistici troll e un buffo pupazzo di neve di nome Olaf, Anna e Kristoff combatteranno contro tutti gli elementi della natura per salvare il regno dalla distruzione.

L'Opera al Cinema:
OTELLO 
di  G. Verdi
martedì  22: ore 20.30 -  in diretta dal Teatro S.Carlo di Napoli
Alle ore 19.30 introduzione all'Opera a cura della prof.ssa Paola Manara
Musica: Giuseppe Verdi - Direzione: Nicola Luisotti - Regia: Henning Brockaus
4 atti - durata: 3 h. 30 min ca compreso 2 intervalli
Cast: Marco Berti, Liliana Haroutounian, Roberto Frontali
Verdi compose l'Otello dopo un lungo silenzio. "Aida" era andata in scena nel 1871, e solo quindici anni dopo il compositore si rimise al lavoro per l'opera ispirata al dramma shakespeariano, su “sollecitazione” di Arrigo Boito e Giulio Ricordi. La stagione 2013/14 del San Carlo offre un'occasione unica per riscoprire le trasformazioni dello stile verdiano di quel decennio. Rispetto alle opere precedenti, l'Otello contiene infatti numerosi elementi di novità: le forme chiuse sono sempre meno riconoscibili e il tessuto musicale appare in continua evoluzione. Verdi si mosse in sintonia con la sensibilità di fine secolo scegliendo uno dei drammi psicologici più inquietanti di tutto il teatro di prosa e intuendo la necessità di sondare gli abissi dell'animo umano.

 

Pagina precedente