notizia

Dart Club Tequila: da 20 anni a bersaglio

Notizia letta 2019 volte

Sonia Taeggi 2014-03-15

Le freccette a Saronno sono nate nel 1994, quando nella storica sede del Centro Prealpi muoveva i primi passi il Tequila. In Lombardia il gioco era in forte espansione, c'erano diverse belle realtà a Milano e nel varesotto, e qualcuno provò a montare le pedane anche nel bar del centro, che di spazio ne aveva parecchio. Fu subito un successo, e l'anno seguente l'arrivo di forti giocatori da altri club pose le basi per una brillante storia sportiva.


Lo storico presidente LUCA Monza allestì ben otto bersagli, una primizia mai vista a livello italiano, e al Dart Club Tequila si andava a fare un giro anche solo per vedere la sala: persino la squadra nazionale di freccette, prima della trasferta di Coppa Europa del 1996, si allenò a Saronno in un memorabile torneo a squadre che attirò tutti i migliori giocatori.

Nei tornei a squadre il Tequila ha collezionato tre quinti posti alle finali italiane, e svariati piazzamenti.

Nelle gare individuali le numerose coppe che affollano la sede di gioco testimoniano l'impegno e il valore del 'cactus', il simbolo del Tequila che campeggia sulle divise di gioco.

Il nome fu scelto per caso: vent'anni fa i club di freccette di solito assumevano il nome del paese, o un classico nome da pub inglese. Nella serata della fondazione, qualcuno portò fotografie delle sue vacanze in Guatemala, e vistane una in particolare saltò fuori il nome Tequila, trovando tutti d'accordo.

Dart club Tequila SaronnoDopo una parentesi di qualche anno a Cantalupo, nell'estate 2012 il Tequila torna a casa, a Saronno, presso la sala biliardi 'Top Green' di via Montoli. Domenica 16 Marzo, presso la sede del club, grande torneo valido per la classifica regionale, e soprattutto festa: la festa ufficiale dei venti anni del Tequila.

Oggi il club ha cambiato parecchi dei suoi giocatori storici: nuove leve e nuovi talenti stanno dando lustro al sodalizio, in corsa per un posto alle finali nazionali di fine maggio.

L'obiettivo è difficile, ma se conquistato coronerebbe una bellissima stagione, segnata dalla vittoria nel doppio regionale di Franco Grispo e di LUCA Monza. LUCA dopo vent'anni ha ancora l'entusiasmo della prima ora, e la voglia segreta (condivisa da altri pretendenti, al Tequila) è di vincere anche il titolo individuale regionale, che nella bacheca del Dart Club manca addirittura dal 1998.

Appuntamento domenica 16, alle 12.30: al Tequila è 'fiesta'!

 

Pagina precedente