notizia

Saronno mantenga gli impegni per la ripubblicizzazione

Notizia letta 2199 volte

Comitato Acqua Bene Comune 2014-02-20

Ecco il testo del volantino che il Comitato per l'Acqua Bene Comune della Provincia di Varese ha distribuito ieri sera in Consiglio Comunale, in occasione della discussione di una mozione sul tema del Servizio Idrico Integrato - Nell'Aprile 2012 il consiglio comunale di Saronno votava a maggioranza una mozione, frutto di un consiglio comunale aperto convocato da 300 cittadini, per la ripubblicizzazione del servizio idrico integrato, attraverso il conferimento del ramo d'azienda dalla Saronno Servizi S.p.A. a Lura Ambiente S.p.a.. e, successivamente, attraverso l'impegno a valutare il percorso di trasformazione della stessa in Azienda Speciale consortile.


Comunicato stampa Comitato Acqua Bene Comune

SARONNO MANTENGA GLI IMPEGNI PER LA RIPUBBLICIZZAZIONE

Nell'Aprile 2012 il consiglio comunale di Saronno votava a maggioranza una mozione, frutto di un consiglio comunale aperto convocato da 300 cittadini, per la ripubblicizzazione del servizio idrico integrato, attraverso il conferimento del ramo d'azienda dalla Saronno Servizi S.p.A. a Lura Ambiente S.p.a.. e, successivamente, attraverso l’impegno a valutare il percorso di trasformazione della stessa in Azienda Speciale consortile.
Tale mozione faceva anche riferimento ad una delibera dell'Ufficio d'Ambito della Provincia di Varese del Febbraio 2012, nella quale l'Ufficio stesso chiedeva all'ATO di Como di valutare di “annettere alla loro programmazione territoriale e di annessione al “futuro gestore unico d’ambito” da costituirsi, l’attuale gestore Lura Ambiente con il proprio territorio di competenza riferito ai Comuni di Saronno e Caronno Pertusella”.
In questi giorni il comune di Cislago, basandosi sulla mozione saronnese, chiede che “Saronno deve farsi promotore del consorzio idrico prima valutando le economie di scala e poi coinvolgendo le altre amministrazioni e i loro consorzi” lanciando un appello a mezzo stampa per evitare la gestione provinciale del SII (prevista attraverso un gestore unico, società di diritto privato, la Alfa S.r.l.).

Alla luce dell'ormai troppo tempo trascorso senza una presa di posizione ufficiale in merito dall'Amministrazione saronnese chiediamo che:
• l'Amministrazione si impegni per l'avvio, entro breve tempo, di un percorso di approfondimento per la gestione del SII attraverso l'Azienda Speciale consortile con i tutti i comuni soci di Lura Ambiente S.p.A.;
• che il sindaco Luciano Porro si pronunci pubblicamente in merito, entro breve tempo, attraverso un consiglio comunale aperto dedicato, convocato dall'Amministrazione di Saronno

Il Comitato del Saronnese per l'Acqua Bene Comune conferma comunque tutta la propria disponibilità nel seguire con l'Amministrazione di Saronno il percorso verso una vera ripubblicizzazione del SII, anche con figure di carattere nazionale che hanno già avuto modo di interloquire con l'Amministrazione stessa.

Perché si scrive Acqua, ma si legge Democrazia   
Comitato del Saronnese per l'Acqua Bene Comune    
F.I.P. Saronno
19/02/2014

 

Pagina precedente