notizia

Weekend di operette al Teatro Pasta

Notizia letta 2414 volte

Teatro Giuditta Pasta Saronno 2014-02-12

Per il pubblico amante del genere è un appuntamento annuale imprescindibile: il weekend dedicato a due produzioni di Corrado Abbati (vicini all'esaurito entrambi gli spettacoli: sabato 15 febbraio, CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA e domenica 16 febbraio SOGNO DI UN VALZER


Sabato 15 febbraio – ore 21.00
Compagnia Corrado Abbati in:
CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA
di Nacio Herb Brown
regia di Corrado Abbati
Cantando sotto la pioggia il più grande e il più amato di tutti i musical sul grande schermo, è la nuova produzione di Inscena-Compagnia Corrado Abbati per la stagione teatrale 2013-2014.
Due ore di piacere continuo, di gioia contagiosa e di musica famosissima. Uno spettacolo pieno di fascino con gags divertenti, momenti di profondo sentimento e una forte originalità. Chi ha amato il film con Gene Kelly sarà coinvolto dall’energia dei vivaci interpreti, dalle impennate coreografiche, dal nuovo e sorprendente allestimento e da una regia scattante. Cantando sotto la pioggia ha dunque tutto ciò che si può desiderare da un leggendario musical che ci riporterà nell’elegante e affascinante Hollywood di quando il cinema passava al sonoro.

intero € 25
ridotto (over65, gruppi organizzati) € 22
ridotto under30 € 18
ridotto under20 € 15


Domenica 16 febbraio – ore 15.30
Compagnia Corrado Abbati in:
SOGNO DI UN VALZER
di O. Straus
regia di Corrado Abbati
Sogno di un ValzerSogno di un Valzer di Straus è un classico, un affresco dipinto con i diversi stili del valzer: una sorta di simbolo dell’operetta. Grazie anche alla storia d’amore che racconta: una storia più vera di altre. Una storia moderna che potremmo ritrovare anche oggi perché in Sogno di un Valzer i sentimenti, le azioni, le reazioni e gli immancabili momenti comici non sono così prevedibili.
In un piccolo principato austriaco si festeggia il matrimonio tra la principessa Elena e il tenente Niki. Niki, uomo di mondo, non riesce ad abituarsi ai rigidi formalismi dell’ambiente di corte, così una sera, insieme a un amico, se ne va in libera uscita al matrimonio in un locale in cui si esibiscono alcune violiniste viennesi. Il bel tenente si innamora di Franzi, combinando un bel guaio alla corte di re Gioacchino. Scoperta la tresca, la principessa Elena chiede consiglio proprio a Franzi, che si metterà da parte dopo aver cullato il breve sogno di un valzer amoroso con Niki.

intero € 25
ridotto (over65, gruppi organizzati) € 22
ridotto under30 € 18
ridotto under20 € 15

Fondazione Culturale Giuditta Pasta
via I maggio snc - 21047 Saronno VA
Tel: +39 02.96.70.19.90
Fax: +39 02.96.70.20.09
ufficiostampa@teatrogiudittapasta.it
www.teatrogiudittapasta.it
www.facebook.com/TeatroGiudittaPasta

 

Pagina precedente